Site Logo
martedì 11 agosto 2020

L'Appendice Funzionale: una Fabbrica Probiotica

Uno studio medico della Duke University pubblicato in ottobre 2007
suggerisce che l’appendice vermiforme, precedentemente considerato un organo
inutile, ha un lavoro da svolgere nel corpo: a quanto pare produce e protegge i
batteri sani che popolano l’apparato digerente umano.
Le letture di Cayce concordano sul fatto che l’appendice ha una funzione utile.
Ad un uomo di 59 anni che aveva dei dolori di appendice la lettura disse: “Ne hai
bisogno (dell’appendice). Non toglierlo a meno che non devi farlo, perché cambierà
il tuo carattere …” (462-1)
Un ventottenne che domandò se doveva farsi togliere l’appendice ricevette
questa risposta: “Non prima che tu abbia dei problemi … Anche l’appendice ha la
sua ragione di essere; e non è una parte della coda della scimmia, come qualcuno
ha indicato – o una parte di quelle attività che sono considerate superflue; poiché fa
da spazzino in tutte le influenze.” (416-3)
I batteri sani coltivati nell’appendice, infatti, avrebbero una funzione di
spazzino aiutando ad eliminare tossine e materiali putrefattivi dall’apparato
intestinale. I germi buoni nell’intestino inoltre favoriscono una corretta funzione
immunitaria e l’assimilazione e la sintesi efficienti delle sostanze nutrienti,
comprese le vitamine importanti del complesso B.
Cibi ed Integratori probiotici
Indipendentemente dal fatto che uno abbia il proprio appendice o meno, si
possono includere nella dieta cibi ed integratori che supportano la crescita di
batteri nell’intestino che fanno bene alla salute. L’ingestione regolare di latticini
fermentati e di coltura come p.e. lo yogurt e il latte acido (buttermilk) aiuta a
colonizzare di nuovo batteri di acido lattico che fanno bene alla salute. Le letture di
Cayce raccomandano lo yogurt “come depurativo attivo nel colon e nel sistema
intestinale. Questo farebbe molto bene, non solo purificando il canale alimentare,
ma aggiungendo le forze vitali necessarie a permettere a quelle porzioni del sistema
a funzionare quasi normalmente.” (1542-1)
Lo yogurt è particolarmente utile dopo un trattamento con farmaci soggetti a
ricetta medica, specialmente gli antibiotici che impoveriscono i batteri intestinali
sani. La ricerca ha dimostrato che lo yogurt giova al sistema immunitario e riesce a
ridurre la percentuale della diarrea collegata agli antibiotici. In aggiunta, una
microflora sana nel rivestimento dell’apparato intestinale può evitare infiammazioni
nell’intestino causate dal sistema immunitario del corpo.
I vantaggi per la salute della fermentazione naturale sono apprezzati anche
nella cucina tradizionale dell’Asia, dove prodotti di soia di coltura come miso,
tempeh e natto sono parti essenziali della dieta. Molti vegetali possono essere
fermentati di acido lattico, compresi cavolo (come i crauti), carote, ravanelli e cime
di rapa. Tradizionalmente essi vengono preparati sminuzzando e passando le
verdure per spremere il loro succo, mischiando la polpa e il succo con acqua e sale,
poi se ne riempiono dei barattoli che rimangono così per diversi giorni a
temperatura ambiente. I batteri di acido lattico preparati in modo naturale quindi
iniziano il processo di fermentazione, trasformando zuccheri ed amidi in acido
lattico, cosa che aiuta a ricostruire una sana flora intestinale e distrugge i batteri
putrefattivi nell’intestino. Le verdure fermentate con acido lattico preparate
commercialmente, nonché i loro succhi, sono in vendita in molti negozi che offrono
cibi naturali. E’ importante acquistare un prodotto non pastorizzato.
Per chi preferisce assumere i prodotti probiotici sotto forma di integratore c’è
una vasta gamma di prodotti da scegliere e di combinazioni batteri di ceppi
specifici. Si possono scegliere fra formule derivate dai latticini e da origine vegetale.
Alcuni devono essere conservati in frigo, mentre altri non richiedono refrigerazione.
Il consumo regolare di cibi ed integratori probiotici aiuta a mantenere in buono stato
l’apparato intestinale, compreso l’umile intestino cieco. Per chi non ha più
l’appendice, l’aggiunta di componenti probiotici alla dieta diventa ancora più
importante.

Da: Venture Inward, gennaio,febbraio2008

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all’auto-diagnosi o all’auto-trattamento. Per ogni problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza