Site Logo
domenica 27 settembre 2020
  • » Atlantide
  • » Atlantide
  • » Le macchine volanti di Atlantide secondo le letture di Cayce

Le macchine volanti di Atlantide secondo le letture di Cayce

Secondo centinaia di documenti antichi che possono essere descritti
solo come manuali di volo e anche le letture di Cayce, il volo non è
stato inventato dall’uomo moderno. Le prove per il volo nell’antichità
si trovano in manufatti archeologici su tutto il globo: indiani, caldei,
babilonesi, egizi, maya, inca, sudamericani ed asiatici. Nelle letture di
Cayce troviamo i seguenti riferimenti:
La lettura 2157-1 per un uomo nato nel 1920 affermò: Prima di
quella [incarnazione] l’entità fu nel paese atlantideo, durante quei
periodi in cui la seconda distruzione aveva diviso Atlantide in tante
isole e in cui il paese di Poseidia era il maggiore quanto al potere;
quando ci furono gli incontri richiesti per quella gente di molti paesi,
per determinare le maniere o i mezzi per il controllo o il trattamento
degli animali che erano distruttivi per molti paesi.
L’entità agì allora in funzione di uno che guidava le navi che
viaggiavano sia nell’aria sia sott’acqua; fu inoltre l’artefice di ciò che
produceva i timoni di profondità e le valvole di connessione che
venivano usati per mezzo di aria compressa, vapore e metalli nelle loro
emanazioni. Tutte queste cose erano una parte dell’esperienza e dello
sviluppo dell’entità, specialmente riguardo a cose controllate dalla
faccetta per l’attività di radiazione proveniente dal sole sui metalli, e il
controllo di queste cose, così come il tipo di aeronavi in quel
soggiorno.
Stralci dalla lettura 3184-1, una donna pilota di 30 anni, nata nel
1913, che are stata un pilota atlantideo e a cui si consigliò di
continuare la sua carriera nell’aviazione, volando sulle stesse zone
(penisola iberica e Nord Africa) in cui aveva trasportato della gente a
quei tempi:
L’entità è un’atlantidea. Quindi – come abbiamo spesso indicato
riguardo ad individui nati sotto un’influenza del genere – l’entità è una
di capacità eccezionali, nel bene e nel male. Per questo l’esperienza sul
piano terrestre in questo periodo avrà su molti degli effetti di vasta
portata. Se sarà per il bene o per il male dipenderà dal modo in cui
l’entità userà le sue occasioni …. Prima di quella (e ciò che l’entità sta
affrontando maggiormente in se stessa nel presente), l’entità fu ad
Atlantide durante quei periodi in cui ci furono le separazioni, subito
prima della disgregazione di Poseidia. Allora l’entità controllò quelle
attività in cui erano state stabilite delle comunicazioni con altri paesi, e
gli idrovolanti che si muovevano nell’aria o nell’acqua erano i mezzi
con i quali l’entità trasportò molti di quelli al paese iberico, così come
in seguito quei gruppi nel paese egizio – quando c’era stata la
decisione che le testimonianze dovevano essere tenute là … Quindi
aiuta a stabilire le aerovie con quelle penisole o paesi del nord Africa e
della penisola iberica. Per la prima mantieniti con quell’atteggiamento
e scopo di una coscienza universale per il bene di tutti.
Da: Venture Inward Newsletter, inverno 2013
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza