Site Logo
martedì 4 agosto 2020

Il sistema endocrino

A parte il cervello stesso, quello endocrino è il sistema più complesso di tutti i
sistemi del corpo. La maggior parte delle persone pensa al sistema endocrino in
termini di tiroide, ovaie, testicoli e ghiandole surrenali e riconosce la pituitaria come
la “ghiandola maestra”. Nella realtà l’ipotalamo e la ghiandola pineale sono i
controllori centrali, e pancreas, intestino, paratiroidi, cuore e globuli bianchi
partecipano tutti nel produrre una notevole varietà di ormoni.
Edgar Cayce correlò il Padre Nostro ai centri dei sette chakra come un modo per
aiutare ad aprire questi centri e le ghiandole endocrine che vi sono connesse. Per
esempio, le gonadi sono nel secondo chakra, che è associato con sessualità,
finanze e sicurezza. Le ghiandole surrenali e il pancreas sono nel terzo chakra, che
è associato con l’autostima così come con questioni di responsabilità. Il timo e il
cuore sono nel quarto chakra, che è connesso con amore e perdono. La tiroide e le
paratiroidi sono nel quinto chakra, il centro della volontà – la capacità di esprimere
bisogni e desideri. La pituitaria, la pineale e l’ipotalamo sono tutti nel sesto chakra,
il centro della saggezza e dell’intuizione. Riguardo alla ghiandola pineale Cayce
disse: “Tieni in funzione la ghiandola pineale e non invecchierai – sarai sempre
giovane! (294-141)
In una persona sana tutte le ghiandole funzionano bene e con poco sforzo. Il
grande disturbatore di ogni funzione endocrina è lo stress. Lo stress è pressione
fisica, chimica, emotiva o elettromagnetica oltre alle riserve sicure di un dato
individuo.
• I maggiori fattori fisici dello stress: inattività – essere inattivi è tanto stressante
quanto una gamba fratturata; lesioni fisiche o chimiche; scottature; troppo caldo o
troppo freddo.
• I maggiori fattori chimici dello stress: zucchero, sciroppo di mais, fruttosio di
mais, caffeina, glutammato di sodio, trans-grassi artificiali, eccesso di fosforo
(specialmente da bevande aromatiche gassate), tutti i cibi,
aromatizzanti, tinture ecc. artificiali, mercurio (otturazioni) ed altre tossine
metalliche, carenze di vitamine o minerali essenziali – le carenze più comuni sono
iodio, magnesio, B6, D3 e C.
• Fattori emotivi dello stress: paura, rabbia, senso di colpa, ansia, depressione.
• Fattori elettromagnetici dello stress: ciclo energetico di 60 giorni – televisione,
orologi, lampadine fluorescenti, radio, frigoriferi, forni, computer, automobili, aerei,
cavi dell’alta tensione, impianti elettrici, telefoni, cellulari ecc.; energia e
contaminazione nucleare.
La ragione per questo elenco è mettere in evidenza il fatto inevitabile dello
stress, oggigiorno più che mai. Lo stresso di ogni tipo e forse in qualsiasi quantità
può stimolare ogni ghiandola endocrina ad una produzione eccessiva o carente di
ormoni. Per questo un’attività eccessiva o carente di una o tutte le ghiandole è un
problema molto comune.
I due problemi ghiandolari più comuni sono l’ipertiroidismo e l’esaurimento
surrenale. Praticamente il 100% delle persone ha un esaurimento surrenale relativo
molto tempo prima dei 70 anni. Il DHEA o deidroepiandrosterone raggiunge la
massima produzione intorno ai 25 anni. Lo stress cumulativo comincia ad incidere
sulla produzione di DHEA all’età di 30 anni e ogni malattia nota è associata da un
DHEA basso o carente.
Ci sono diversi modi per mantenere sana la produzione di DHEA: gioia, esercizio
fisico, sesso, sole, meditazione, riduzione dello stress, lozione al magnesio, una
combinazione di vitamina C – 2 grammi, e MSM (metilsulfonilmetano – 1 grammo,
crema naturale di progesterone.
Cayce consigliava di ridurre lo stress per avere una funzione ottimale del corpo e
della mente perché “la Mente è ciò che costruisce”.

Da: Venture Inward, luglio-settembre 2010

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all'auto-diagnosi o all'auto-trattamento. Per ogni problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza