Site Logo
martedì 4 agosto 2020

Adempiere alla Legge e diventare la Legge

ADEMPIERE ALLA LEGGE E DIVENTARE LA LEGGE
Le forze universali... diventano manifeste nel mondo materiale man mano che la mentalita` dell’uomo si sviluppa e giunge alla conoscenza delle leggi dell’universo... Gesu` che usava soltanto la legge universale e nella deformazione della stessa, attraverso la vita vissuta, rese la stessa manifesta nel mondo, superando alla fine anche la disintegrazione dello spirito e dell’anima dal corpo fisico o corporeo, e divento` capace di costringere tutta la legge a farsi assoggettare dal corpo, o, come vediamo, a diventare manifesta nelle forze elettriche. 900-17
Come Gesu`, l’uomo, che e` in rapporto con te stesso, -- come Egli applico` la legge. Egli si rese uguale alla legge, diventando la legge. Nessun dubbio, nessuna paura, nessuna animosita`, nessun se´ -- ma altruista nel proposito di Dio. Questo supera la legge in quanto e` in relazione con tutte le fasi della materialita`, inclusa la gravita`. 2533-7
Poiche´ non c’e` stato il pieno concetto per quanto riguarda il significato del sangue versato per il sacrificio eterno, o la legge che non e` di nessun effetto nella legge stessa; che, come gli individui, nel corpo, nella mente, nello spirito diventano la legge, allora c’e` come un vuoto nella loro esperienza --poiche´ essi sono la legge! E la legge e` amore, la legge e` Dio. 2067-2
“Non sono venuto per abolire la legge, ma per dare compimento” (Matteo 5:17). 1541-11
Allora sappi, questa e` l’intera legge -- di amare Dio, rifuggire dal male e amare il tuo vicino come te stesso! 1603-1
Fino a quando gli individui sono nel loro pensiero, proposito e intento la legge -- la quale e` costruttiva -- essi sono soggetti alla stessa.
Percio` quelle ingiunzioni che sono state date cosi` spesso: “Quando conoscerete la verita`, la verita` vi fara` liberi” (Giovanni 8:32). Liberi da che cosa? Dal Se´. 1538-1
Pratica ... la carita` verso tutti, l’amore verso tutti; senza criticare nessuno; essendo pazienti con tutti, mostrando amore fraterno e gentilezza fraterna. Contro questi non c’e` nessuna legge. E ... per mezzo dell’applicazione di questi ... diventi libero dalle leggi che sono del corpo o della mente; poiche´ allora sei cosciente di essere tutt’uno con le Forze Creative. 1620-1
L’uomo per la sua conformita` con la legge divina mette ordine nel caos; o, con la sua inosservanza delle associazioni e leggi di influenza divina, porta il caos e le forze distruttive nella sua esperienza. 416-7
E se la tua luce e` disturbata, se il tuo cuore e` triste, se il tuo corpo e` tormentato dal dolore, [la causa] e` il tuo pasticciare con le leggi che sono tanto Universali quanto la Vita stessa. 281-27
Non pensare che il corpo sia una macchina casuale, o che le cose che succedono agli individui siano per caso. Tutto e` legge! 2067-1
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza