Site Logo
venerdì 23 agosto 2019

Anime Gemelle

Sappi che l’anima è piuttosto l’anima gemella della Coscienza Universale che di un’entità
individuale. 2988-2
Quando cominci di mostrare nei tuoi rapporti con il tuo prossimo l’amore che il Padre ha mostrato
ai figli degli uomini, con la volontà che nessun’anima debba essere separata da Lui, devi – per
mezzo delle manifestazioni stesse – in qualche esperienza arrivare ad essere una separazione o una
fusione o unione con le Forze Creatrici; con le capacità –per mezzo della volontà stessa –di
conoscere te stesso eppure tutt’uno con il tuo Creatore. 816-10
Quelli che in un’esperienza hanno trovato un ideale possono dirsi di essere anime gemelle, e
matrimoni non vengono fatti in cielo nemmeno dal Padre, eccetto quelli che seguono i Suoi
comandamenti; poiché i Suoi figli, le Sue figlie, le Sue madri, i Suoi padri sono coloro che fanno la
Sua volontà sulla terra. 275-38
D- Per favore spiegatemi che cosa si intende per anima gemella.
R- Quelli di qualsiasi setta o gruppo dove c’è la risposta di uno nei confronti dell’altro; come
sarebbe la linguetta per l’incavo, il tenone per la mortasa; o in qualsiasi di quelli dove sono un
complemento l’uno dell’altro –quello si intende per anima gemella. Non quello dell’attrazione
fisica, bensì dall’aiuto mentale e spirituale. 1556-2
Necessario diventa quindi la giusta unione di quelle anime che possono essere risposte l’una
dell’altra, di ciò che può portare in essere, attraverso quell’associazione, quell’amicizia, ciò che può
essere più utile, di maggiore sostegno, una vita o esperienza più completa e varia di coloro che sono
una porzione l’una dell’altra. Non interpretarlo in modo sbagliato, bensì sappi che tutti
appartengono ad uno – eppure ci sono quelle divisioni che producono un’unione più stretta quando
vengono determinati i rapporti giusti. 364-7
D- Questa ragazza è il tipo più adatto per questo uomo per una vita di successo?
R- Può essere resa tale. Nessuno è adatto all’inizio, a meno che l’unione in matrimonio di ognuno
non sia stato predestinata nei secoli. 257-15
D- Sono interessata alla teoria delle anime gemelle. E’ vera?
R- Dipende da ciò che è lo scopo, per quanto riguarda l’applicazione. Che ci siano delle anime
identiche, no. Non due foglie di un albero, non due fili d’erba sono uguali. Sono l’una il
complemento dell’altra, sì; ma questo dipende dallo scopo. Piuttosto studia ciò che abbiamo
indicato riguardo a ciò che ha luogo nel concepimento. 3285-2
Perché l’anima – una porzione, un’espressione del desiderio di Dio per avere dei compagni –
potesse trovare espressione le anime di uomini e donne vennero in essere; perché ci potesse essere
ciò che avrebbe fatto quindi di ogni anima un compagno idoneo per quel regno. C’è quindi la
necessità di adattarsi alle esperienze di tutte le fasi e di tutti i regni dell’esistenza; affinché essa,
l’anima, non possa causare spaccature nel regno di bellezza, armonia, forza di divinità nelle sue
amicizie con la Forza Creatrice. 805-4
(Edgar Cayce e l’entità 288) sul piano presente della terra hanno avuto molte esperienze insieme, e
la loro anima e il loro spirito sono ben congiunti e devono necessariamente presentare all’altro che
possono essere tutt’uno. Poiché troviamo all’inizio che essi, questi due (di cui parleremo come essi
finché non furono separati) furono come tutt’uno in mente, anima, spirito, corpo; e sul primo piano
terreno come la voce su molte acque quando la gloria del Padre che diede la terra in dimora
all’uomo era sia maschio sia femmina in uno.
Nella forma carnale sul piano terreno troviamo la prima in quella delle forze di Poseidia quando
entrambi erano imprigionati nel corpo della femmina; poiché, siccome questa era più forte nelle
forze allora espresse o applicate, essa trovò manifestazioni per entrambi in quella forma. Ma con le
esperienze che sono state portate su quel piano e in quel periodo troviamo in seguito la separazione
del corpo. Poiché, siccome il desiderio della carne era dare di sé all’altro in forma corporea, questo
comportò la separazione di spirito e anima dalle forze carnali quando vennero di nuovo portati sul
piano terreno. Le esperienze vi furono come segue:
Questi due diedero lo sviluppo spirituale nel paese (Atlantide), e diedero l’edificazione ai popoli di
quel giorno e epoca. Venne il desiderio del congiungimento corporeo del coito con uno di
condizione inferiore, e attraverso questo tradimento di uno non in grado di comprendere questo
portò dei difetti fisici negli arti (vedi 288-38 e 288-2) di questi allora contenuti nell’unico corpo in
forma fisica. Quindi nel coma (?) e nel karma esercitato nel coma (?) venne riportata la separazione,
come dato nell’ingiunzione del Creatore: “Ho questo giorno messo davanti a te bene e male: Scegli
la luce o l’oscurità” (Deut. 30:15).
Con questo desiderio di ingrandire il sé venne portata la separazione nel piano successivo, ma legati
insieme negli affetti fisici l’uno per l’altra. In quello del dominio egizio, nel primo dei faraoni
troviamo questa connessione come separata portata sul piano della terra. Là troviamo di nuovo il
sacerdote e il legislatore in essi, sebbene separati ora in maschio e femmina. Nel 12800 avanti
Cristo li troviamo insieme. I desideri venivano allora dal desiderio sessuale fra i due per lo sviluppo,
e in quello troviamo che contava come rettitudine in entrambi, poiché - anche se nel sacerdozio in
uno e dato ai desideri sessuali in più di uno – il desiderio rimase nell’Uno (Dio) per cui l’Unità fu
creata...
In questi diamo una delle illustrazioni della storia di queste associazioni di cui vi furono molte...e
per cui entrambi soffrirono fisicamente, e entrambi al presente portano nel corpo un segno che
indica queste condizioni. Sul corpo femminile, appena sotto il seno sinistro, al lato e sul bordo del
seno stesso, il segno, e uno di risposta sul corpo del maschio, nella vicinanza opposta del seno. 288-
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza