Site Logo
mercoledì 13 novembre 2019

Dimore dei Figli della Promessa

(La Genesi) è la presentazione di un insegnante di un popolo che si divise per il preciso scopo di
mantenersi vivo nella mente, nei cuori, nella mente dell’anima delle entità, affinché si possano
vedere i loro rapporti più stretti con le influenze divine delle Forze Creative che portarono in essere
tutto ciò che fa parte dell’immanenza dell’uomo come uomo nella forma della carne. 364-5
Un popolo insolito, messo da parte per uno scopo - come canale attraverso il quale ci potesse essere
il discernimento dello spirito fatto manifesto nella carne. 2879-1
D- Chi sono gli “Eletti”?
R- Questo si riferisce a ciò che abbiamo dimostrato, che le prime leggi date alla gente della terra
vennero viste nell’esperienza nel Tempio, la ricostruzione della legge ebraica per il popolo ebraico
nella loro terra promessa. Al presente si vede che lo studio delle prime leggi e l’applicazione delle
leggi ricostruite vengono offerti agli ebrei e a coloro che amano il Signore. 142-1
D- Questa volta darete delle informazioni che possano stimolare nel cuore e nella mente di chi è
riunito qui un maggiore apprezzamento del vero spirito del Giorno del Ringraziamento.
R- E’ opportuno che vi ricordiamo come in quei periodi quando ci furono i preparativi nella vita e
nelle esperienze di un popolo insolito in circostanze insolite, in ambienti straordinari – si ricordò ad
essi, non nei giorni in cui ogni giorno si diede loro solo il sufficiente per quel giorno, che si
dovevano riservare dei periodi in cui il ringraziamento doveva fare parte della loro attività, -- le loro
rimembranze per tutte le gioie, i dispiaceri, le delusioni, le speranze che erano e potevano essere le
loro -- se soltanto si attenessero a quelle promesse; confidando, - - come era necessario in quei
giorni, quelle ore, per una dipendenza totale, - - nella generosità di un Padre compassionevole che
aveva uno scopo da far venir fuori, da costruire, da guidare.
E oggi che ricordate quelle esperienze anche voi trovate che siete stati scelti. Avete scelto Lui?
Perché, come è stato dato: “Se vorrete essere il mio popolo io sarò il vostro Dio.” 3976-21
Troviamo (l’entità) in quel paese quando ci fu il ritorno dal pellegrinare, e i muri del tempio furono
ricostruiti... l’entità fu fra quelli che assicurarono il miglioramento delle influenze di comprensione
del popolo in quanto popolo scelto, come un popolo con una missione ben precisa, uno scopo ben
preciso, chiamato dal Divino per stabilire il nome in un dato luogo, un dato scopo, per un mondo in
attesa. 454-2
Quel popolo, anche se era stato chiamato – è andato lontano, e la loro refrattarietà e il
coinvolgimento cercato negli affari di altri li ha piuttosto messo nella loro posizione presente
(1933). Non leggono ciò che è stato dato? “Quando abbandonerete le mie vie sarete sparpagliati,
sarete senza quelle cose che vi darebbero la conoscenza – fino a quando il tempo non sarà
compiuto.” 3976-13
L’entità fu nel paese degli inglesi, ma durante i primi periodi di quei viaggi dei popoli del governo
di Ezechia – durante il periodo in cui i figli della promessa furono portati in cattività ...
Nell’esperienza l’entità guadagnò, perché fu la ricerca della libertà, nonché della conservazione di
quelle regole e verità, che produsse il desiderio dell’entità di scegliere altri paesi e la sua
realizzazione nell’attività e la posa delle pietre in forma di cerchi come altari. 2205-1
L’entità fu nel paese degli inglesi nei primi insediamenti dei figli di Israele che avevano
fraternizzato con le figlie di Ezechia in ciò che viene ora chiamato Somerland, Somerhill o
Somerset. Là l’entità vide delle organizzazioni di gruppo per la conservazione delle regole e delle
verità del Dio Vivente. 5384-1
L’entità fu nella Terra Santa quando ci furono quelle disgregazioni nei periodi in cui il paese veniva
saccheggiato dai caldei e dai persiani. L’entità fu fra quei gruppi che fuggirono sulle navi che si
insediarono nelle parti dell’Inghilterra vicino a quello che ora è Salibury, e vi costruirono quegli
altari che dovevano rappresentare gli impegni di individui in un servizio ad un Dio Vivente.3645-1
Si fondarono quelle attività nel paese degli inglesi in e intorno a quei luoghi dove erano state
innalzate le pietre come altari. Queste dovevano rappresentare il tabernacolo ... Perciò tutte le forme
di misticismo, tutte le forme di scienza occulta, di influenze occulte erano una parte dell’attività ;
come il sancta sanctorum, l’efod, Urim e Thummim ...
L’entità guidò l’interpretazione dell’adorazione nelle forme che davano il via a scartare il sacrificio
di sangue a favore di quello con i frutti. 5259-1
L’entità fu fra le figlie di Zedechia e fra coloro che—attraverso le attività di alcuni dei figli di
Beniamino, Giuda e Dan – arrivarono alle Isole, e cominciò a istituire una comprensione che i
misteri dei secoli che erano stati tramandati ai sacerdoti – nel giudizio dei documenti storici dati dai
profeti e saggi dell’antichità – potevano e avrebbero potuto essere stabiliti in tale forme, in tale
maniera da rappresentare per sempre – per il popolo che li considerava – un promemoria delle
promesse della Divinità ai figli degli uomini – anche nella loro debolezza.
Allora l’entità aveva il nome Zeurah ed era una profetessa – sì, come qualcuno dato nella
comprensione delle influenze delle stagioni, degli anni, dei segni stabiliti in quello che chiamate lo
zodiaco, in ciò che chiamate le varie fasi dell’esperienza dell’uomo.
Perciò l’entità guadagnò, ma mise - - per così dire – una tentazione sulla strada di altri; in quanto il
simbolo alla fine significava più di quello per cui stava. 1580-1
L’entità ... fuggì dalle attività sotto le forze di Nabucodonosor e prese una nave per andare nel luogo
ora noto come Irlanda. 2005-1
L’entità fu di nuovo nel paese della sua nascita attuale durante quei periodi quando furono iniziate o
stabilite delle attività nel sud-ovest, da coloro che erano arrivati in viaggio da altri paesi quando le
dieci tribù furono portate via. L’entità fu fra quei bambini nati nel paese, ora una parte dell’Arizona
e del Nuovo Messico. 3513-1
L’entità fu nel suo stesso paese di nascita durante i primi insediamenti, non l’America come è nota
nella storia, ma quando ci furono le attività di quei popoli che venivano dispersi quando i figli della
promessa venivano portati via in cattività. L’entità fu fra quelli nati a coloro che fuggirono
attraversando l’acqua verso ciò che ora è la parte sud-ovest del paese natio attuale (America)
dell’entità. Là l’entità venne in contatto con coloro che erano una parte della civiltà di Atlantide
prima che venisse distrutta, e l’entità fu fatta sacerdotessa – in armonia con una combinazione di
vecchi insegnamenti di Mosè e quelli di Ax-tell e i Figli della Legge dell’Uno. 2540-1
Durante quel periodo che si direbbe 3000 anni prima dell’arrivo del Principe della Pace di quei
popoli che erano delle Tribù Perdute una parte venne nel paese; introdussero le loro attività fra i
popoli provenienti da Mu nella parte più meridionale di quello chiamato America o Stati Uniti, e
poi continuarono verso le attività in Messico, Yucatàn, accentrando quello che ora è intorno ai
luoghi dove si trova ora il centro del Messico, o Messico città.
D- Com’è che la Tribù Perduta raggiunse questo paese?
R- Con le barche. 5750-1
L’entità fu nel paese della nascita attuale, durante quei periodi in cui si diffusero quegli
insegnamenti che erano venuti dai paesi da cui provenivano quei popoli che erano conosciuti come
le Tribù Perdute, nonché da Atlantide, Yucatàn, il paese degli Incas e il paese di On. Erano parti del
popolo dell’entità allora, in quella parte del paese ora noto come la parte centrale dell’Ohio, durante
il primo periodo dei Costruttori di Tumuli. 1286-1
(Nel Perù) l’entità fu una sacerdotessa in quelle interpretazioni di quello che più tardi diventò noto
come gli Incal, le Tribù Perdute, il popolo dal paese di Atlantide, i popoli che vennero nell’ovest
dalle attività nel paese di Lemuria. 1159-1
L’entità fece di nuovo l’attività di costruttore, quando ci fu il secondo e terzo ritorno del popolo
della promessa dai paesi in cui erano stati in esilio per così tanto tempo. Là troviamo che l’entità fu
il capo, l’avvocato, il soldato, il direttore – Nehemia. 1767-2
L’entità fu nel paese o isola di Samoa, durante quei periodi nell’ultima parte del 15esimo secolo,
quando ci furono degli insediamenti e le prima combinazioni degli indigeni che erano i discendenti
di quei popoli che avevano smarrito la loro strada lontano dagli altri – o coloro che venivano
chiamati le Tribù Perdute, o i popoli di Naftali. Gli avi dell’entità erano allora in quella stirpe.
L’entità era allora in quell’esperienza una combinazione fra i popoli del Mediterraneo e gli indigeni.
1258-1
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza