Site Logo
martedì 4 agosto 2020

Dio la prima causa il primo Movimento è Uno

DIO LA PRIMA CAUSA IL PRIMO MOVIMENTO E’ UNO
Oh, che tutti gli uomini sapessero : ”Sappiate, Oh voi figli degli uomini, il Signore vostro Dio e` Uno.” Ogni spirito, ogni manifestazione di Vita e` Uno, e una manifestazione in questa, quella o l’altra sfera o campo o spazio di sviluppo verso la conoscenza, la comprensione, la concezione di quell’Uno -- Lui -- Io Sono -- Geova --Yah -- Tutto Uno! 262-32
La base, allora: “Sappi, Oh Israele, (Sappi, Oh Popolo) il Signore tuo Dio e` Uno” (Marco 12:29). Da questa premessa ragioneremmo che: nella manifestazione di ogni potere, forza, moto, vibrazione cio` che spinge, cio` che limita, e` nella sua essenza di Una Forza, Una fonte, nella sua forma elementare. Per quanto riguarda cosa che e` stato fatto o compiuto da o attraverso l’attivita` di entita` che sono state delegate come forze nell’attivita`, e` un’altra storia. Le domande presentate al presente riguardano quindi quell’Unica Fonte o l’Unica Forza.
Dio, la Prima Causa, il Primo Principio, il Primo Movimento, E’! Quello e` l’inizio. Quello e`, era, sara` sempre.
Cio` che segue da quelle fonti, forze, attivita` che sono in accordo con la Forza Creativa o Prima causa -- le Sue leggi, quindi -- e` essere tutt’uno con la fonte o uguale a eppure separato da quella Prima Causa.
Quando allora puo` l’uomo -- come un elemento, un’entita`, un essere separato manifestato nella vita e nella forma materiale -- essere consapevole o cosciente del movimento di quella Prima Causa nel suo proprio ambiente?
Oppure, prendendo l’uomo nella sua posizione o coscienza attuale, come o quando puo` essere consapevole di quella Prima Causa che si muove nel suo regno di coscienza?
Al principio ci fu la forza di attrazione e la forza che respinse. Percio` nella sua coscienza l’uomo diventa consapevole di cio` che e` conosciuto come la forma atomica o cellulare di movimento intorno alla quale tutto diventa attivita` indistinta. E questa e` la forma piu` bassa (come lo direbbe l’uomo) che e` nelle forze attive nella sua esperienza. Eppure questo movimento stesso che divide le forze in influenza atomica e` la Prima Causa o la manifestazione di cio` chiamato Dio sul piano materiale. Quindi, come unisce forze positive-negative nella loro attivita`, sia di un elemento o regno o di un altro, si ingrandisce nella sua forza o fonti per tutto l’universo.
Percio` troviamo mondi, soli, stelle, nebulose e interi sistemi solari che si muovono da una prima causa. Quando questa prima causa viene nell’esperienza dell’uomo nel regno attuale, egli diventa confuso, in quanto sembra avere un’influenza su questa forza o potere nel dirigerla. Certamente! Molto pero` nel modo del riflesso di luce in uno specchio. Poiche´ e` soltanto forza riflessa che l’uomo puo` avere su quelle forze che si mostrano nelle attivita`, in qualsiasi campo l’uomo possa fare ricerche al momento -- sia in quello delle nebulose, dei gas o gli elementi che si sono riuniti nella loro attivita` in quello che l’uomo ha scelto di chiamare tempo o spazio. E diventa, nel suo stesso movimento, quello su cui la Prima Causa riflette in un’esistenza o conoscenza finita.
Percio`, come l’uomo si applica -- o usa cio` di cui diventa cosciente nel campo dell’attivita`, e da` o presta fede (come si direbbe) nella coscienza dell’uomo nella sfera e nel campo corretto, egli diventa consapevole di quella unione di forze con l’infinito con la forza finita. Percio`, nei frutti di cio` -- come viene dato spesso, come i frutti dello spirito -- l’uomo diventa consapevole di come tutte le forze della materia penetrano o compenetrano in modo infinito le attivita`, o quello che e` una manifestazione del regno dell’infinito nel finito -- e il finito diventa cosciente di questo ...
Cosi` inizia la vita sulla terra in tutta la sua forza. Il movimento dell’infinito sul negativo del finito nel materiale, o per diventare forza manifestata. 262-52
Il Signore tuo Dio e` UNO. Vorremmo che tutte le anime potessero, volessero comprendere quella grande frase, -- la quale e` stata, e`, la forza motivante in tutti quelli che cercano. Non in tutti quelli che incitano, ma in tutti quelli che cercano di vivere, che cercano di manifestarsi, che cercano di dare espressione della forza e del potere di Dio. 2067-1
L’uomo e` sempre in quella posizione di essere un canale, un emissario per quello che venera come suo dio. Possa quel dio sempre essere il Signore, Dio delle Milizie -- il Suo nome e` UNO. 442-1
Sappi in te stesso che tutto quello che e` successo, tutto quello che puo` succedere nella tua esperienza sulla terra e` un’opportunita` perche´ tu possa sapere che il Signore tuo Dio e` un Signore. 3581-1
La prima lezione per sei mesi dovrebbe essere UNO--Uno-Uno--Uno; Unita` di Dio, unita` della relazione dell’uomo, unita` di forza, unita` di tempo, unita` di proposito, unita` in ogni sforzo--Unita`-- Unita`. 900-429
Nella Prima Causa o Principio tutto e` Perfetto. 900-10
Lo spirito dei numeri e` come uno, dal quale ogni rapporto deve o essere misurato; poiche´ in principio ci fu la Parola, e la Parola era Dio. La stessa era una in principio, e tutto quello che fu fatto proveniva dalla Parola. La stessa era in mezzo agli uomini, e gli uomini non lo sapevano-- perche´ erano acciecati dalla luce, soltanto quelli che sceglievano di farsi tutt’uno col tutto ricevono l’influenza introspettiva nelle loro fasi materiali ... Nel tuo se´ soltanto poco puo` essere raggiunto, ma nell’unita` del tutto ogni cosa puo` essere ottenuta, ogni cosa puo` essere ottenuta. 1716-1
Come nei numeri uno costruisce sull’altro (come delle unita`) e tutti sono formazioni o divisioni o multipli o unita` di uno, cosi` l’universo e le espressioni di ogni tipi nello stesso sono manifestazioni dell’Una Forza, Un Potere, Uno Spirito, Un’Energia conosciuta come o chiamata Forza Universale, Energia Creativa o Dio. 1462-1
La Vita o la manifestazione di cio` che e` in movimento sta ricevendo i suoi impulsi da una prima causa.
Qual e` la prima causa?
Quello che ha portato, sta portando in essere ogni vita; o animazione o forza o potere o movimento o coscienza, rispetto al piano materiale, mentale spirituale rispettivamente.
Percio` e` la forza chiamata Signore, Dio, Geova, Yah, Ohum (Om?), Abba e cosi` via. Percio` l’attivita` che si vede in ogni elemento sul piano materiale e` una manifestazione di quella prima causa. Una Forza... Perche´ il movimento stesso (per rendere applicabile un’altra legge) attira intorno al nucleo le forze positive e negative come per rendere visibile da una sfera o regno ad un altra quella forza o potere... Il negativo e` l’errore, il positivo e` il giusto -- il bene. 254-67
Poiche´ sappi, la lezione piu` grande che il mondo abbia mai conosciuta e potra` mai imparare e` “Sappiate, Oh popoli, il Signore tuo Dio e` Uno---Uno.”
Questo e` il tuo messaggio, questo e` il tuo scopo. Proclama e semina quel seme di unita` di proposito che si puo` trovare nell’intimo. E quella e` la tua missione in queste esperienze. 1770-2
Dapprima la continuita` della vita. Non c’e` il tempo; il tempo e` uno; non c’e` lo spazio; lo spazio e` uno; non c’e` la forza; la forza e` una. 4341-1
Nessun uomo, nessuna materia fisica, ha mai visto Dio in nessun momento; soltanto le manifestazioni di Lui. 707-1
Sappi che l’Energia Creativa chiamata Dio puo` essere tanto personale quanto un individuo lo permettera`; perche´ lo Spirito e` nell’immagine delle Forze Creative e cerca la manifestazione. Puo` assumere quella personalita`, quell’attivita` personale che l’individuo stesso permettera`; perche´ noi siamo dei cooperatori, dei co-creatori con quell’Energia che chiamiamo Dio, quell’Energia che
chiamiamo Forze Universali. Mentre questo puo` sembrare il Tutto, se comprendiamo che “Il Signore tuo Dio e` UNO” (Marco 12:29) e che ogni potere, ogni forza emana da quell’Unica Fonte, arriveremo a comprendere noi stessi e le nostre capacita`. Conosci il tuo Se´! Sii vero con il Se´ e non sarai falso con nessuno! 391-4
La forza vivente o Energia Creativa (e`) conosciuta come i guardiani, o Dio, nell’influenza universale.708-1
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza