Site Logo
lunedì 22 aprile 2019

E’ un Mondo Reciproco

E’ sempre stato ed è, persino nella materialità, un mondo reciproco. “Se sarete il mio popolo Io sarò
il vostro Dio” (Geremia 32:38). Se volete conoscere il Bene fate del Bene. Se volete avere la vita
date la vita. Se volete conoscere Gesù il Cristo, allora siate come lui... ”Non c’è vita senza morte,
non c’è rinnovamento senza che il vecchio muoia.” 1158-9
Ciò che fate agli altri lo fate a voi stessi. 3198-3
“Come volete che gli altri facciano a voi, così fate a loro” non è ... semplicemente un detto che ha
trovato pronta espressione sulla lingua di coloro che vogliono ovunque far a modo loro. Sono dei
principi. 548-4
Se vuoi avere amore devi dimostrarti amorevole. Se vuoi avere degli amici devi mostrarti gentile.
Se vuoi avere pace e armonia dimentica il sé e produci armonia e pace in chi frequenti. Tanto
spesso l’ego è così incantato di se stesso da sentire che perderà la sua importanza, la sua libertà. Ma
per avere la libertà nel sé devi darla. Per avere la pace nel sé falla – dalla! ...
“Nella maniera in cui la fa ai più umili di chi incontri giorno per giorno, così la fai al tuo Dio”
(Matteo 25:40) ...
Nel dare agli altri ricevi ... Nell’aiutare gli scoraggiati trovi il coraggio; nell’aiutare i deboli diventi
forte. 1650-1
Come condanni, così sei condannato. Come perdoni, così puoi essere perdonato. Come la fai agli
ultimi dei tuoi fratelli, così la fai al tuo Creatore. Queste cose come leggi, come verità sono
infallibili. E il fatto che Egli può spesso sembrare lento nel ripartire i risultati di tale attività non
altera o cambia la legge ... Ogni errore o sbaglio o mancanza deve essere affrontato... ogni entità,
ogni anima – come Lui Stesso – deve pagare fino all’ultimo centesimo! 2449-1
Come cerchiamo troviamo. Come bussiamo veniamo sentiti. Se siamo timidi, se siamo paurosi, se
siamo oltremodo prudenti nel nostro dare agli altri quella speranza che ha sostenuto il nostro stesso
sé, allora diventiamo più deboli e più paurosi noi stessi. Questa è una legge spirituale. 877-7
Poiché coloro che vogliono avere vita, amore, speranza, fede, amore fraterno, gentilezza,
compassione devono mostrare queste cose nei loro rapporti con quelli che incontrano su ogni
sentiero della vita. 694-2
Se vuoi essere felice (è la legge) devi rendere felici gli altri. Non puoi conoscere la felicità se non
sperimenti che hai portato felicità, speranza, gioia nell’esperienza di qualcun altro. 412-9
Come dai, così ti viene dato. Soltanto ciò che hai dato via lo possiedi. Ciò che perdi non è mai stato
tuo. Ciò che ricevi è un’opportunità. Ciò che possiedi non è tuo, a meno che non lo usi nei rapporti
con altri, con il tuo Creatore, con il tuo scopo, con il tuo prossimo. 1387-1
Come perdoni sei perdonato. Come ami, così sei amato. Come ti offendi, così sei offeso. Questa è la
legge, fisica, mentale, spirituale. 2600-2
Se vuoi creare fiducia in te stesso trova e abbi fiducia in altri; vedi nel tuo prossimo, sebbene egli
possa essere il tuo nemico, la forza o il potere o lo spirito motivante che vuoi venerare nel tuo
Creatore. 2419-1
Se vuoi provocare ostilità, allora sii antagonistico. 969-1
Sì, nel guarire gli altri si guarisce se stessi. 281-16
Minimizza gli sbagli degli altri se vuoi che gli altri minimizzino i tuoi sbagli in te. Ingrandisci le
virtù se vuoi che tuo Padre, il tuo Dio, ingrandisca le tue benedizioni, le tue virtù nei tuoi rapporti
con gli altri. 2791-1
“Colui che vuole essere il più grande fra voi sarà il servo di tutti” (Luca 22:26). Colui che umilierà
se stesso verrà esaltato. 294-155
Sappi che non puoi aspettarti dagli altri che siano più sinceri con te di quanto tu lo sei con te stesso
o con gli altri. 934-6
Come vuoi che ti mostrino compassione, mostra compassione persino a quelli che ti usano con
disprezzo. 987-4
Smetti di criticare gli altri, e gli altri smetteranno di criticare te. 3544-1
Ciò che semini, lo raccogli. Ricorda che gli altri non ti maltratteranno mai se non maltratterai mai
nessun altro ... poiché il simile genera il simile. 5354-1
Coloro che vogliono avere la cooperazione devono cooperare dando il sé a ciò che deve essere
compiuto. 262-3
Soltanto ciò che hai insegnato agli altri lo arrivi a comprendere tu stesso...Fiorisce e cresce e
diventa realizzazione nella vita degli altri. 1992-1
Se critichi, allora puoi aspettarti di essere criticato tu stesso. 4035-1
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza