Site Logo
venerdì 7 agosto 2020

I Simboli e i Sigilli della Vita come Ricordo

Come è stato dato attraverso questi canali, spesso gli individui ricevono dei sigilli della vita. Questi
sono parecchio diversi anche dalle figure in una carta dell’aura. E a volte concordano. Ma l’una è
fatta per essere qualcosa come uno studio, da parte dell’individuo, di quelle cose in cui ha mancato
o si è sviluppato, e devono essere come lezioni—ed è per questo che è stata data. Questa può
diventare un’influenza utile all’individuo; mentre una placca serve di solito come ricordo di qualche
fatto o atto individuale da essere conseguito o scartato. 5746-1
Analizzando gli impulsi che sono latenti e manifesti per questo corpo, come troviamo, un emblema
potrebbe dimostrarsi molto utile e molto significativo per questo corpo, come ricordo costante per
l’entità di non permettere a se stessa di diventare una spugna che assorbe tutte le preoccupazioni e
dispiaceri degli altri. Perché molto facilmente l’entità diventa una confidente, e mentre è un bene
poter consigliare e aiutare gli altri, questo può ciononostante essere portato a tal punto da creare
quelle tendenze per la morbosità ...
Questo, come troviamo, sarebbe lo schema che si può vedere come parte dell’esperienza dell’entità
attraverso i soggiorni che si possono indicare sulla terra. Questo lo metteremmo su un pezzo di carta
bianca di almeno trentacinque centimetri quadrati. Tirate un cerchio di almeno trentatré centimetri
di diametro. Poi metteremmo nel centro di questo un granchio con una spugna tra le chele. Questo
dovrebbe essere nei colori verde, giallo e grigio, e poi intorno a questo mettete la Croce nell’angolo
superiore sinistro e un libro aperto. Queste figure dovrebbero essere piccole. Nell’angolo superiore
destro mettete l’albero della vita con tutti i tipi di frutta e con le foglie, nella forma come la foglia
del pioppo; questa verde, ma il frutto dorato.
E in basso a sinistra o all’interno del cerchio, naturalmente, ci sarebbe il giglio, questo con tre fiori
su un gambo. Questo rappresenta tre grazie, o le tre fasi dell’esperienza. Anche questo sarebbe
colorato.
Questi significherebbero per l’entità dapprima un ricordo della Croce, che dovrebbe essere in oro e
quadrato nella forma, un ricordo della fonte che è pienamente indicata nel libro aperto della
conoscenza.
Mentre quello in basso a sinistra indica la bellezza, la grazia, l’avvenenza dell’individuo stesso; la
sua pazienza, i suoi affetti, la sua bellezza, mentre quello in basso a destra rappresenta ciò che può
essere conseguito, non soltanto l’albero del rifornimento abbondante e con tutti i tipi di frutta ma
anche le foglie come rimedi per le persone con le quali l’entità viene in contatto...
Conosci, quindi, come indicato nel sigillo (quadro simbolico), le fonti del rifornimento e metti non
soltanto i fardelli su di Lui, ma indica più spesso agli altri che anche i loro fardelli devono essere
posti con Lui che è capace e in grado di portarli, come Egli ha fatto con i fardelli, i dispiaceri, i
peccati del mondo intero, sulle Sue spalle. Perché Egli ha dapprima spiritualizzato la vita e poi
attraverso la vita vissuta sulla terra per mezzo di pazienza, raggiunta e guadagnata, ha
spiritualizzato il corpo e la mente. 5373-1
Interpretando i ricordi, questi sono insoliti—in quanto c’è un sigillo, oppure le attività dell’entità
sono indicate in un simbolo con questo ricordo: una luna, una stella; la croce, il pastore e il bastone,
ma con un cerchio di luce.
Questi possono essere riuniti in un simbolo che può significare molto per l’entità. 2880-1
Se si interpreta il reading sulla vita (2880-1 di sopra) si vedrà che le attività nell’esperienza vengono
rappresentate nel sigillo dai simboli. L’interpretazione è che questi simboli dovrebbero permettere
all’entità di visualizzare la giusta interpretazione dei problemi nella vita degli altri. Non è un motivo
per la meditazione, ma i simboli sono segni—proprio come dato all’inizio, che il sole, la luna, le
stelle sono dati come segni, come simboli; e questi dovrebbero permettere—durante i periodi di
meditazione—le domande e le risposte agli altri, e inoltre dovrebbero permettere al sé di essere reso
consapevole—o, potremmo dire, di ricevere—dell’imbeccata o della chiave, o di un suggerimento.
2880-2
D- Per favore spiegatemi il mio sigillo e il suo significato.
R- Come troviamo, questo sarebbe come la foglia di felce e le attività delle pietre della piramide e il
sorgere del sole sulla stessa; dando nella sua espressione la vita come la crescita dalla base all’alto,
portando con la stessa le emanazioni dai raggi del sole nella sua espressione sul materiale o
materia. 562-3

D- Per favore datemi il mio sigillo e la sua interpretazione.
R- Non esattamente il monte sacro o la piramide dovrebbero essere al centro, ma il Monte Horeb—
che starebbe come un triangolo al centro, ma raggiungendo l’apice soltanto da un lato; e la rosa
sulla croce sullo stesso lato. L’interpretazione: La via attraverso la Croce è la bellezza, anche nella
forza del Monte e la bellezza ricevuta attraverso la stessa. 603-2
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza