Site Logo
venerdì 7 agosto 2020

La Numerologia

Accostarci al tema dal punto di vista di dare allo stesso un valore nella vita degli individui è lo
scopo di questo discorso.
Quindi, visto che c’è allora la necessità di considerare la faccenda di più da un punto di vista
statistico o scientifico, che ognuno lo applichi secondo i dettami della loro coscienza o del loro
sviluppo individuale.
Come si può supporre per il fatto che gli antichi in tutti i paesi hanno messo l’interesse nei numeri,
questo indica che gli individui in diverse circostanze hanno dato ai numeri certe valutazioni,
principalmente a seconda delle influenze che questi avrebbero avuto sul rituale o sulla forma di
venerazione in un modo o nell’altro. Perciò vediamo che nelle diverse circostanze furono attribuiti
certi poteri a certi numeri, a seconda della forma o del rituale di quel gruppo individuale. Se ora
questi esistessero davvero o meno dipendeva molto dalla fiducia o fede dei soggetti in quel rituale,
quel rito, quel credo; ma quando li si guardano da vicino si può vedere che in un modo scientifico ci
sono dei numeri che spezzano o formano delle combinazioni nella natura stessa, o che nella risposta
dell’uomo alle condizioni in natura ci sono le condizioni o circostanze ricorrenti in certi numeri.
Come troviamo nella musica, che la scala stessa è composta di tanti toni, valori di toni e che quei
numeri che sono la mezza tonalità o dei mezzi toni sono quelli che nella maggior parte delle
formule date sono i punti di rottura o le divisioni nei numeri. La stessa cosa si può vedere nelle
combinazioni di colori, che quando certe tonalità o la valutazione della tonalità nel colore, che nella
combinazione di certi numeri questi cominciano ad alterarsi o a cambiare in modo molto simile
come fanno nei toni musicali. La stessa cosa si può anche illustrare negli elementi stessi, quando c’è
la divisione di quegli elementi, questi stessi numeri, le stesse condizioni si vedono negli elementi
nelle loro variazioni stesse. C’è quindi da meravigliarsi che gli antichi—o anche gli studenti delle
forze mistiche, mentali o occulte di oggi prestino fede o diano valore alla numerologia o ai numeri?
Quindi, quale forma, quale forza ha dato l’illustrazione più perfetta di come i numeri, o nella vita
individuale o nelle esperienze di vita degli individui influenzano gli individui; o i numeri stessi, e
come individui, o 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 o altro—che valore hanno i numeri stessi? La
migliore autorità in questo è probabilmente quella Talismanica o quella ottenuta dal Talmud—che è
una combinazione degli antichi Persiani o Caldei, Egiziani, Indiani, Indocina e tali.
Uno è certamente l’inizio. Prima dell’Uno non vi è nulla. Dopo l’Uno non vi è nulla, se tutto è
nell’Uno—come Uno Dio, Uno Figlio, Uno Spirito. Questa, allora, (è) l’essenza di ogni forza, di
ogni tipo di energia. Tutte le attività emanano dall’Uno.
Due--la combinazione, e inizia una divisione del Tutto, o l’Uno. Mentre il Due consente la forza
consente anche la debolezza. Questo viene illustrato nella vostra musica, nei vostri quadri, nei vostri
metalli, in qualsiasi elemento che possiamo considerare.
Tre—di nuovo una combinazione di Uno e Due; questo consente forza, consente—nella divisione—
quella capacità di Due contro Uno, o Uno contro Due. In questo si vede la forza, come nella
Divinità, ed è come una forza più grande nell’insieme delle combinazioni.
Di nuovo, in Quattro troviamo quello di una divisione—e mentre (è) una bellezza nella forza, nelle
divisioni esso consente anche la maggiore debolezza—come può essere illustrato con le
combinazioni viste nei metalli, o nei numeri, o nella musica, o nel colore.
Cinque—come visto, un cambiamento—come si può vedere in un paragone di una qualsiasi delle
forze delineate.
Sei—di nuovo consente la bellezza e le forze simmetriche di tutti i numeri, consentendo la forza;
Il Sette significa le forze spirituali come si vedono in tutti gli ordini ritualistici di ogni tipo; come si
vede nella ripartizione delle condizioni, siano esse delle forze in natura o quelle che reagiscono alle
forze sensuali dell’uomo di ogni tipo di carattere.
L’Otto—dimostra nuovamente quella combinazione nella forza, e anche una combinazione nella
debolezza.
Il Nove consente la completezza dei numeri; ma non rivela la forza come il Dieci, né la debolezza
dell’Otto, ma consente quell’interruzione nelle forze nell’ordine naturale delle cose che arrivano
come un cambiamento imminente nella vita.
Nel Dieci abbiamo quelle di completezza di numeri e una forza come si trova in pochi; ma questi
sono come una combinazione nella forza nella loro manifestazione.
Nell’Undici si vedono di nuovo quelle della bellezza dei numeri, ma anche quella debolezza che fu
rappresentata da quelle del tradimento nei numeri.
Il Dodici—come un prodotto finito, come è dato in tutte le forze nella natura; come è stato dato in
tutte le forze combinate a quelle delle forme ritualistiche, quelle delle forze mistiche, quelle dei
numeri in riferimento a quelle di una combinazione; perché come le voci di Dodici che ne
richiedono venti per coprirle o per superarle. Lo stesso che si può vedere in tutte le forze della
natura. Dodici forze combinate portarono nel mondo quelle forze che (erano) necessarie per
rifornirla.
Ora, come possiamo applicare questi alla nostra vita quotidiana? Come—o quale è il mio numero?
In che modo mi influenzano i numeri?
La numerologia, o i numeri, possono essere definiti come una delle cose non essenziali a coloro che
sentono o sanno che gli stessi non possono influenzarli, a meno che non si lascino influenzare da
questi. E’ lo stesso con ogni altra forza in natura, se viene stabilito nel sé ciò che deve essere
battagliero contro ogni altra forza che può influenzare poco o niente affatto, e questo dipende dalle
attività di ciò che si difende o protegge. Così, avvicinando o raggiungendo l’effetto dei numeri:
Il periodo dell’anno—che dipende, naturalmente, dal punto dal quale si ragiona. I numeri o il
nome—questi danno il significato ai numeri dell’individuo. Questi si possono ottenere aggiungendo
i numeri come applicati ad ogni lettera individuale nel nome. Questi daranno la somma di ciò che si
applica all’individuo.
Come influenzano l’individuo? Si troverà quindi che uno che è di un dato numero—preso dal nome
dato—è sotto quelle influenze che sono state indicate dalle influenze di numeri nelle forze, o in
mezzo alle forze, nella natura stessa. Questi possono essere raggiunti per mezzo delle varie forze o
vari tipi secondo cui li individui hanno classificato gli stessi.
Quando li applicate, usateli per benefici—e non per le forze distruttive. Abbiamo terminato.
5751-1
I numeri nell’insieme danno soltanto ciò che è l’attività relativa della mente dell’uomo che li
riguarda, ed essa (la mente) non è infallibile. Perché l’uomo può cambiare idea su ogni condizione e
può quindi ribaltare ogni fattore che sarebbe il criterio dei dati, di mese o anno, preso rispetto ad
ogni base individuale. Ma ogni numero ha allora la sua propria vibrazione. E ognuna emana da una
sola ...
Sempre, nella divisione, i numeri pari—come due, quattro, sei, otto—sono più deboli, mentre i
numeri dispari sono la forza ...
Cinque sempre attivo—e raddoppia il due, ed uno—o tre e due, dei quali è la somma. Perciò, come
viene domandato qui, nessun fattore è più attivo di come sarebbe quello di un cinque—quinta
dimensione—o divisione cinque-ottava o divisione cinque-sesta o divisione cinque-qualunque—in
ogni attività. Perché il cinque è il numero attivo. 137-119
Chi ha dato tempo e pazienza e lunghi pensieri ai problemi matematici vede, sperimenta ogni fase
delle esperienze umane come un quoziente matematico. Come si sperimenta l’attività una relativa
all’altra ma come matematica nella sua essenza. 1152-4
Come indicato dalle informazioni che riguardano gli aspetti numerologici, questi rappresentano ciò
che si può chiamare il potere della concentrazione del potere o capacità di applicazione, il potere o
le capacità di centralizzare il sé in una data direzione. 338-2
D- Quali numeri vibrano al meglio per me?
R- La tua stessa data di nascita, che è quello più alto che ci sia! 2533-146
Uno—tutto il potere. Due—diviso. Tre—la forza dell’Uno e la debolezza del Due. Quattro—la
maggiore debolezza in tutte le sue relazioni e poteri. Cinque—un cambiamento imminente, sempre,
nelle attività di qualsiasi influenza con cui può essere associato. Sei—la forza di un Tre, con
un’influenza utile. Sette—le forze spirituali che sono attivanti o che saranno le influenze attivanti
nelle relazioni di una tale influenza. Otto—un numero di denaro. Nove—il cambiamento. Dieci—si
ritorna all’uno. 261-14
Perché, come vediamo nei numeri o nella numerologia:
Uno indica forza, potere, influenza; ma ha tutte le debolezze che possono essere portate a pesare su
ogni data attività in cui lo stesso può essere indicato. Ma è conosciuto come forza e potere; proprio
come l’unione del sé con le Forze Creatrici che si esprimono nell’attività della materia, in qualsiasi
forma, è potere.
Due determina una divisione; ma nel multiplo dello stesso, nel quattro, determina le maggiori
debolezze nelle divisioni. Nel sei e nell’otto determina le stesse caratteristiche, ma definite piuttosto
come: uno è potere, due è debolezza, tre è la forza dell’uno con la debolezze del due; quattro è più
divisione e debolezza; sei è il cambiamento che è stato fatto nella doppia forza del tre. Sette è il
numero spirituale. Otto indica il cambiamento commerciale. Nove indica forza e potere, con un
cambiamento.
Queste sono quindi come indicazioni; e non altro che i segni delle cose che possono sempre essere
cambiate dalla forza o dal fattore da cui emanano. Perciò la forza intuitiva è migliore, perché in
questa può avvenire di più dell’unione dello spirito di verità con l’Energia Creativa.
(Gli individui) vibrano verso certi numeri a seconda del loro nome, la loro data di nascita, il loro
rapporto con le varie attività. Allora, quando questi appaiono, diventano o forze o perdite o aiuti o
cambiamento o forze spirituali. Ma, come indicato, essi sono piuttosto dei segni, come i presagi; e
possono essere dati come avvertimenti, possono essere dati come aiuti, possono essere dati in
qualunque maniera in cui possono essere costruttivi nell’esperienza dell’individuo. 261-15
Il desiderio, dapprima, crea certe forze intorno alle quali c’è un nucleo fisico che è lo schema
dell’Universo; con un numero. Per questo viene dato da alcuni saggi che ogni entità, ogni
espressione in un’esperienza materiale ha il suo numero. Ma più spesso c’è la ‘congettura’ o lo
sbaglio per quanto concerne ciò che ha fatto sì, fisicamente, che ci fosse un numero per un’entità
individuale. Ci possono essere tutte le variazioni possibili rappresentate nelle cifre da uno a nove.
Questo significa le variazioni delle influenze positive e negative dei neuroni o elettroni, o forze che
formano quella vibrazione sulla quale l’entità individuale vuole vibrare o vibra effettivamente nel
suo periodo o alla sua fonte o al suo concepimento. E ogni rapporto della sua vibrazione nei
confronti dell’universo è relativo, secondo il suo numero. 281-46
Come nei numeri uno costruisce sull’altro (come unità) e tutti sono formazioni o divisioni o multipli
di unità di uno, così l’universo e le espressioni di tutte le nature all’interno del medesimo sono le
manifestazioni di quella forza, un potere, uno spirito, un’energia conosciuta come o chiamata Forza
Universale, Energia Creativa o Dio.
Perciò vi è un significato in ogni esperienza; e questo può essere calcolato, in modo matematico
proprio come ogni problema di tale natura.
Che ci siano quei rapporti relativi attraverso le influenze attraverso le quali un’entità o anima come
unità passa, diventa allora naturale; o una conseguenza naturale proprio come la coscienza E’, la
Vita E’, Dio E’...
Perché la matematica della musica, la matematica di ogni attività rivela all’entità il suo valore reale
nelle esperienze di tutti. 1462-1
I numeri e la numerologia nel suo senso più profondo...possono essere calcolati con precisione
matematica in molti individui ...
L’entità fu fra coloro che furono fra gli Uomini Saggi che vennero a Gerusalemme e a Betlemme
quando il Maestro venne sulla terra...L’entità guadagnò attraverso questo periodo per aver fatto
notare che, attraverso le varie forze che furono aggiunte nelle esperienze dell’uomo con quella
creazione di forze necessarie per mantenere l’equilibrio nelle forze universali, la terra doveva
produrre ciò che avrebbe reso l’equilibrio di forze dell’uomo con l’Energia Creativa come una cosa
sola, e il Figlio dell’Uomo apparve. L’entità portò l’incenso e lo diede al Maestro in quel periodo...
L’entità costruì in quanto allestì il primo studio di come il quadrato dell’uno fosse uguale al
quadrato degli altri, in relazione a numeri e le posizioni di numeri in riferimento alle stelle
nell’universo, e il rapporto dell’uno verso l’altro. L’entità comprenderà facilmente la teoria di
Einstein. Pochi lo farebbero! 256-1
D- Perché la matematica significa un’attrazione particolare per l’entità?
R- L’analitico, o la ricerca delle prime cause—come è stato spesso l’esperienza dell’entità nel suo
soggiorno attraverso l’esperienza terrena. Anche gli elementi e i loro fattori componenti hanno
un’influenza particolare sull’entità. Essi possono essere divisi, come si vede—mentre l’aria e
l’acqua hanno la loro particolare bellezza per l’entità, la terra e il fuoco (uno positivo e l’altro
negativo—il che assicura un buon equilibrio) sono di particolare interesse per la loro influenza.
488-6
D- Qual è il numero della mia anima?
R- Lo stabilisci da te...In alcuni giorni sei un quattro, in altri sei forse un uno o un undici.
1861-18
Quando...i numeri usati dai cavalli da corsa concordano, puoi scommettere sul cavallo. Cinque volte
su otto vincerà; le altre tre volte no. 417-6
D- Qual è il numero della mia anima? Spiegate il suo significato.
R- Sette è il numero dell’anima. Il significato è lo stato di benedizione dell’unità nell’azione. 2072-
4
D- Qual è il mio Numero Cosmico?
R- Ai numeri, come indicato, si arriva nel migliore dei modi o per mezzo della numerologia del
nome, della nascita o per mezzo del numero generale per il sesso e la data stessa alla quale si può
arrivare per mezzo degli aspetti astrologici della data. Come (numero) generale o una combinazione
di essi. 275-37
(Quasi tutta la numerologia) può essere ottenuta da quell’Un Libro-la Bibbia! 1770-2
Il nove (è) il sufficiente, il termine, il tutto, per così dire, di tutte le forze combinate nell’unità dei
numeri. 136-27
Numerologicamente il tredici si trova praticamente nella stessa posizione di Saturno,
astrologicamente—o Urano. Questi diventano o molto buoni o molto cattivi...Il tredici indica che
tali e tali altri cambiamenti sono sempre alla portata dell’entità, o che si presentano continuamente
delle opportunità; ed esse devono essere soppesate nell’equilibrio di ciò che è stato stabilito nel sé
mentale come criterio fisso—dall’aspetto morale, mentale e spirituale delle attività dell’entità.
416-8
Venti—perché questo lo troviamo in accordo con quei numeri che vengono stabiliti con uno scopo;
perché due e zero è come un ingresso iniziale in quei giorni che sono stabiliti per l’esistenza
dell’uomo in un’esperienza...In questo numero c’è ciò che ostacola coloro che, avendo qualcosa del
puro cercatore per interessi puramente personali, sarebbero riluttanti a partire, e colui che è capace
di contribuire poco non può essere ostacolato dallo stesso. 254-35
Nella parte più bassa (della carta dell’aura), al centro, metti un altare. Dovrebbe essere indicato
come un altare costruito in pietra. In quella parte ci dovrebbero essere raffigurate almeno ventidue
pietre; che indicano il compimento di uno scopo nell’esperienza dell’entità...Il fuoco verrebbe
indicato, naturalmente, come dodici bastoni—per mezzo del fuoco sugli stessi; questo indica i
dodici centri del corpo da purificare. 585-10
Ventidue è certamente l’infinito o l’infinità nel numero. 1152-14
Il maschio, il ventitré . La femmina, il ventotto. 443-6
(Ventitré significa) un corpo equilibrato mentalmente, fisicamente, spiritualmente; perché è come il
numero dispari perfetto, divisibile per nulla; perciò perfetto nel suo rapporto con l’uno.
440-3
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza