Site Logo
mercoledì 20 novembre 2019

Lo Sviluppo Psichico

LO SVILUPPO PSICHICO
. . . il corpo fu dapprima una cellula per mezzo dell’unione del desiderio che porto` attivita` in quell’influenza intorno alla quale la crescita incomincio`.
Poi alla nascita nella materialita` la coscienza si sveglio` gradualmente da se´ alle influenze intorno ad essa di corpo, mente e anima, fino a raggiungere la coscienza della capacita` per la riproduzione in se´ di desiderio, speranza, paura.
E l’insieme della creazione e` quindi vincolato nella coscienza di se´. Quell’influenza, quella forza e` il se´ psichico.
Per quanto riguarda quindi il come questo possa essere sviluppato nel se´:
Ogni entita` entra nella materialita` per uno scopo. Che tutte le esperienze sulla terra sono come una sola viene indicato dai desideri, dalle brame che nascono nell’esperienza di cio` che determina la crescita, la conoscenza nel se´ - la mente! Cosi` l’entita`, nel suo insieme, diventa consapevole che essa, essa stessa, nel corpo, nella mente e nell’anima e` il risultato - ogni giorno - dell’applicazione delle leggi pertinenti alla creazione, questa evoluzione, questa consapevolezza dell’anima nell’intimo, manifestate coscientemente.
Qual e` lo scopo di entrare nella coscienza? Che ogni fase del corpo, della mente e dell’anima possa essere per la gloria di quella Forza Creativa in cui esso si muove e ha la sua esistenza.
E quando questa influenza, questo se´ che cresce diventa tale, o cosi` egocentrico, da perdere di vista quel desiderio, quello scopo, quella meta di esistere per la gloria della sua fonte, e cerca piuttosto per se stesso, allora sbaglia nella sua applicazione delle influenze all’interno delle sue capacita` per l’applicazione della mente nella sua stessa esperienza . . .
Quindi, come e` stato detto: Vi e` davanti a te in questo giorno la vita e la morte, il bene e il male. Queste sono le influenze in guerra fra di loro sempre presenti all’interno della materialita`.
Che cosa allora, tu chiedi, deve fare questa entita` con questa capacita` del suo stesso sviluppo spirituale o psichico; che possa essere reso creativo o che possa portare forze creative o distruttive nelle esperienze di altri?
“Il mio Spirito e` testimone del vostro spirito e sa se siete figli di Dio o no.” Questa diventa allora quella forza, quell’influenza per i paragoni; quando l’entita` medita sulle proprie emozioni, le proprie influenze, queste diventano molto chiare nel se´ per fare dei paragoni.
Rivelano la gentilezza, la dolcezza, la pazienza - quella soglia sulla quale appare la religiosita`?
Il desiderio puo` essere religioso o empio, a seconda dello scopo, della meta, delle emozioni suscitate.
Porta quindi l’astinenza del se´? o porta il desiderio del se´?
Porta l’amore? Porta la sopportazione? E’ dolce? E’ gentile?
Quindi questi siano i giudizi secondo cui l’entita` usa quelle influenze sulla vita degli altri.
Allevia la sofferenza, man mano che le capacita` dell’entita` crescono?
Allevia l’angoscia mentale, i disturbi mentali che nascono? Porta anche la guarigione - del corpo, della mente - all’individuo? Viene guarito per la forza costruttiva o per quella che portera` dolore, dispiacere, odio e paura nell’esperienza di altri? . . .
E come questi vengono applicati, cosi` l’entita` puo` arrivare ad applicare le sue capacita` psichiche, il suo amore, il suo desiderio, le sue speranze, spiritualizzati nella modestia mettendo la gloria di Dio, l’amore di Dio al posto del se´; portando speranza, speranza e fede nella mente e nel cuore, nella vita degli altri. . .
Questi sono gli scopi, questi sono i desideri, questi sono i modi in cui il mentale puo` essere applicato per lo sviluppo spirituale e dell’anima; e nel modo “Come fate all’ultimo di questi vostri fratelli, lo fate a me,” dice il Signore...
D- Con quali metodo o modi dovrebbero venir espresse le mie capacita` psichiche?
R- Questi. . .sono diversi con individui vari o differenti. Ha Egli insegnato la stessa cosa a quelli del pozzo come a quelli del monte o in riva al mare? Egli piuttosto diede agli altri a seconda di come loro si esprimevano.
Come e` stato indicato, l’entita` trovera` che verranno risvegliate le forze intuitive da queste applicazioni di questi scopi e desideri. Per alcuni sara` la forza di guarire, rinfrescando la fronte a coloro che sono malati. Per altri sara` dare consigli su questo o quello che disturba la loro associazione mentale, la loro vita morale, i loro concetti materiali. Per altri ancora sara` l’indicazione di portare la loro croce come Lui aveva fatto. Perche´ in Lui il fardello diventa leggero, e la croce facile.
D- Sarebbe possibile per le mie impressioni psichiche venire attraverso delle immagini lampo?
R- Queste possono venire in varie forme. Possibile; ma sappi, come e` stato indicato, il tentatore e` sempre in agguato. Quell’influenza e` presente. Studia bene cio` che e` stato indicato qui, e man mano che lo applicherai saprai se queste influenze di lampi, influenze dello scrivere, influenze del parlare, nascono dalle forze creatrici. . .
D- Come posso riconoscere gli stimoli o le intuizioni giusti per l’azione?
R- ... ricorda...molte piante velenose hanno dei fiori bellissimi. Ma che tipo di seme? In che modo sono costruttivi? Offrono qualcosa? Pensaci. Ci sono ben pochi cibi per il corpo che non siano del seme che viene seminato per realizzarsi.
D- Posso sviluppare il potere di guarire gli altri?
R- Come indicato, questo fara` spesso parte della tua esperienza. Perche´, come indicato, l’entita` ha la capacita` innata! E come questa si manifesta, dipende dall’entita`. Creare nella mente di coloro che essa incontra un desiderio per una venerabilita` verso l’entita`! Quali sono i frutti, quali devono essere i frutti di questi?
Questo dipende da cio` che l’entita` fa con quella mente che cerca - che sempre cerca la luce. Da’ la luce - sia fatto questo con il canto, con la visione, con l’istruzione, con la guarigione.
D- Come posso sviluppare il potere psichico per dare avvertimenti di pericolo, difficolta` da evitare e opportunita` da cogliere, per me stessa, i miei figli e gli altri?
R- Lascia che questi siano piuttosto la conseguenza del desiderio spirituale, piuttosto che cominciare con le manifestazioni materiali, chiaro?
Perche´ queste cose sono - senza dubbio - una parte del tutto, ma se vengono ricercate soltanto per il sostentamento materiale, per l’avvertimento materiale, per la soddisfazione materiale, diventano presto sterili nella loro capacita` di essere creative. . . 1947-3 F.31 9/4/39
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza