Site Logo
martedì 11 agosto 2020

L'Influenza Respiratoria

Il tipo A di influenza virale è responsabile per la maggior parte delle epidemie che
tendono a ricorrere in cicli di due a 4 anni nei mesi invernali. Sebbene il tratto
respiratorio superiore sia il sito comune di infezione, questa può estendersi più in
basso portando a bronchite o polmonite, e può complicarsi ulteriormente per mezzo
di un’infezione batterica aggiunta. Occasionalmente può verificarsi un’infezione
generata dal sangue nonché un coinvolgimento di altri organi e tessuti, conducendo
ad una grande varietà di effetti e sintomi.
Nelle letture date da Edgar Cayce su “influenza” e “conseguenza dell’influenza” le
zone interessate maggiormente erano il sistema respiratorio e quello
gastrointestinale, occasionalmente con un’infezione generata dal sangue. Le
complicazioni causate da superinfezioni erano molto rare. Si fa distinzione fra i
germi del raffreddore e dell’influenza:
“D: Il vaccino dell’influenza preverrà altri attacchi?
R: Con la giusta precauzione, li preverrà; anche se le condizioni che nascono dal
raffreddore o dalla congestione saranno sempre evidenti se nel sistema non ce n’è
abbastanza per combattere quel germe o bacillo noto come raffreddore (e non è il
germe dell’influenza!). L’uno può essere combattuto con certi elementi nel sangue,
mentre l’altra verrebbe solo [combattuta] per creare altri [elementi] che colpirebbero
altre parti del corpo. Con la giusta cura, però, l’influenza verrebbe bandita, o il corpo
sarebbe immune all’effetto dell’influenza vera e propria.” 654-3
Secondo le letture, le cause alla base sono raffreddore e congestione, scarse
eliminazioni, carenze nel rifornimento sanguigno con mancanza di resistenza agli
agenti infettivi, dieta insufficiente o qualsiasi combinazione di questi. Alcune delle
cause di raffreddore e congestione sono un’eccessiva acidità e una pressione
meccanica sul sistema cerebrospinale che, si suppone, causano i disturbi
circolatori.
La terapia, secondo le letture, deve quindi trattare il problema alla base e i sintomi
dolorosi. Con la correzione del problema alla base tutti i sintomi infine
scompariranno, anche se ci può volere del tempo.
Un’ evacuazione corretta viene ottenuta attraverso irrigazioni del colon e lassativi.
Altrettanto importante è il miglioramento della circolazione attraverso massaggi e
manipolazioni osteopatiche in modo da far funzionare meglio gli altri organi di
eliminazione. Si può utilizzare l’idroterapia nei disturbi circolatori gravi, dato che
questo aiuta ad equilibrare la circolazione superficiale e quella profonda.
Un ambiente alcalino è dannoso per l’organismo dell’influenza, per questo sono utili
gli agenti alcalinizzanti e una dieta di reazione alcalina.
Per una terapia secondo Cayce, ecco i punti essenziali:
1. Un inalante. Fare due o tre inalazioni dalla bocca e dal naso per tre a quattro volte
al giorno (come prescritto nella lettura 304-15).
Un espettorante e alcalizzatore preparato così: al bianco di un uovo fresco, battuto,
aggiungere molto lentamente il succo di un limone e mescolare; poi aggiungere
goccia per goccia un cucchiaio di miele filtrato e sbattere il tutto; poi glicerina - due
minime (non più di due gocce). Dosaggio: un cucchiaio due volte al giorno finché la
situazione non si risolve. In un caso (274-11) il dosaggio è arrivato a ogni due a tre
ore.
Quando è coinvolta la parte respiratoria inferiore sono necessarie misure
aggiuntive, e queste potrebbero comprendere massaggio al petto, impiastro con le
cipolle, trattamento con raggi ultravioletti, antibiotici, ecc. (vedi ‘bronchite’).
2. Ottenete delle buone eliminazioni usando dei lassativi naturali come Fletcher’s
Castoria, prendendo due cucchiaino ogni due ore fino ad ottenere una buona
evacuazione dell’intestino. Si può anche ricorrere alle irrigazioni del colon una o
due volte alla settimana, se non si ottengono risultati soddisfacenti con i lassativi.
3. La dieta è molto importante. Cayce raccomanda una dieta a reazione alcalina.
4. Altro: massaggi spinali, correzioni osteopatiche. Questi possono essere
necessari nelle condizioni più gravi per migliorare la circolazione e l’eliminazione e
per alleviare la pressione lungo i centri spinali.

Da: Physician’s Reference Notebook, William A.McGarey, A.R.E. Press

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all’auto-diagnosi o all’auto-trattamento. Per ogni problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza