Site Logo
martedì 12 novembre 2019

Un Esempio utile: il format d'incontro usato in Inghilterra

Un Esempio dall’Europa:
Il Centro Edgar Cayce dell’Inghilterra (The Edgar Cayce Centre)

The Edgar Cayce Centre in Inghilterra ci ha messo a disposizione il suo format per gli incontri di gruppo per ispirare i gruppi in Italia. Eccolo:
Tutti possono condurre il gruppo. Nella maggior parte dei gruppi i membri assumono a turno questa parte facile.
CIO’ CHE E’ SCRITTO IN LETTERE CUBITALI DOVREBBE ESSERE DETTO AD ALTA VOCE DAL CONDUTTORE DURANTE OGNI INCONTRO.
E’ cosa buona iniziare all’ora convenuta. Incoraggiamo tutti a condurre a turno il gruppo perché i gruppi non hanno persone esperte come tali. Siamo tutti esperti. Il conduttore dovrebbe incoraggiare ognuno a parlare del materiale in discussione e non permettere a nessuno di parlare troppo a lungo. Di solito abbiamo un limite di due minuti per ciascun intervento. Inoltre non contraddiciamo mai ciò che gli altri dicono; siamo consapevoli del fatto che nessuno di noi abbia la verità ultima. Semplicemente diamo il nostro contributo da condividere con gli altri e apprezziamo i contributi degli altri. In questo modo impariamo tutti in un atmosfera rilassata e non feriamo mai i sentimenti degli altri del gruppo. I tempi sotto menzionati sono indicativi, di modo che abbiate un’idea della lunghezza appropriata di tempo da dare ad ogni incontro di gruppo nonché ad ogni parte di ciascun incontro. Queste indicazioni sono lasciate alla discrezione del gruppo, ma non si può dare troppo rilievo all’importanza di una struttura ben definita.

INIZIO DELL’INCONTRO
PREGHIERA, MANTENIAMO UN BREVE SILENZIO PER RACCOGLIERE I NOSTRI PENSIERI SUL NOSTRO SCOPO COMUNE CHE E’ ARRIVARE A CONOSCERE NOI STESSI E LA NOSTRA RELAZIONE CON DIO E ALLINEARE LA NOSTRA VOLONTA’ CON LA SUA. (Mezzo minuto) INOLTRE, AFFERMIAMO IL NOSTRO IDEALE CHE E’ RENDERE MANIFESTA LA COSCIENZA CRISTICA UNIVERSALE E MANIFESTARE L’AMORE DI DIO E DELL’UOMO. (Mezzo minuto)
IL PADRE NOSTRO come è stato dato nella lettura 378-44
Da Recitare Insieme
Padre Nostro che sei in Cielo, santificato sia il Tuo nome, venga il Tuo regno; sia fatta la Tua volontà, come in Cielo, così in Terra. Dacci per domani ciò che il corpo necessita. Dimentica le offese come noi perdoniamo coloro che ci hanno offeso e ci offendono. Sii Tu la guida in tempi di difficoltà, agitazione e tentazione. Conduci noi sui sentieri di rettitudine per amor del Tuo nome.
I gruppi che desiderano recitare il Padre Nostro tradizionale possono farlo.

PRESENTARE IL RISULTATO DEL NOSTRO COMPITO SPIRITUALE
Nei due minuti che avete a disposizione per raccontare come vi è andata, cercate di esprimere come il compito ha avuto un’influenza sulla vostra vita e sui vostri rapporti con gli altri. Non entrate in troppi dettagli. Se possibile, menzionate anche come siete stati in ascolto.
LO STUDIO DELLA BIBBIA : circa 10 minuti
Ad ogni incontro leggete ad alta voce un breve passaggio, una pagina o anche un breve capitolo. Se possibile, leggete a turno. 5 o 6 versi a testa sarebbe ottimale. Il conduttore dell’incontro dovrebbe cercare di far commentare ciascuno su ciò che ogni persona legge. L’idea è che ascoltiate la vostra voce interiore nello sforzo di andare più in profondità per ottenere informazioni che vale la pena condividere con gli altri.
I SOGNI: circa 15 minuti
I membri del gruppo possono a turno raccontare i propri sogni, se lo desiderano. Questo esercizio non è obbligatorio. Cercate di raccontare i vostri sogni brevi e, se sono lunghi, riassumeteli in circa 5 frasi, altrimenti non è possibile interpretarle facilmente. Quando avete ascoltato ciascuno che desidera farlo dare la propria opinione sul significato del vostro sogno, potete decidere, quando siete a casa, su quale interpretazione vi può aiutare di più. Se riuscirete ad identificare un simbolo che è importante nel vostro sogno (nell’elenco seguente), potrete dire quale aspetto della mente di Dio vi sta parlando. Facendo questo sarete in grado di agire in modo da ritrovare il vostro equilibrio. Ricevete solo sogni che vi consigliano sul come restare in equilibrio. Gran parte del nostro viaggio sulla Terra ha a che fare con il mantenimento dell’equilibrio (lo dicono le Letture di Cayce).
ALLA RICERCA DI DIO: circa 45 minuti. Iniziate con il I vol.
A turno leggete un paragrafo per volta. Incoraggiate ogni membro del gruppo ad esprimere i propri pensieri sul tema affrontato in ogni paragrafo. Non permettete che i contributi creino divergenze. Abbiamo tutti la nostra verità e per questo ogni contributo è sempre corretto. Comprendete che ogni altra persona del gruppo sta dicendo la propria verità e che ha ragione come l’avete voi. Ciò eviterà ogni divergenza.
STABILITE UN COMPITO PER LA SETTIMANA SUCCESSIVA: 5 minuti
L’elenco dei compiti che troverete in fondo al testo vi aiuterà a sceglierne uno che sia appropriato per la settimana, ma è molto meglio per il gruppo creare il proprio compito. Quando la maggioranza concorda su un particolare compito, allora quello sarà il migliore da scegliere. E’ importante che tutti facciate lo stesso compito. Se la pensate diversamente su una scelta votata, potete anche fare tranquillamente due compiti. Molti di noi fanno ogni settimana il proprio compito sui sogni nonché il compito del gruppo. Farne due è quasi semplice quanto farne uno. Il problema sta nel ricordarsi di farne uno. Chi scrive questo testo porta sempre con sé il proprio compito scritto su un cartoncino, nella taschina della camicia. Ogni volta che mette la mano nella tasca per prendere una penna, si ricorda di farlo. Abbiamo tutti bisogno di qualcosa che ci ricordi di fare il compito. Dovreste creare il vostro proprio promemoria. Ogni volta che fate il compito dovreste inoltre ascoltare per alcuni secondi la mente di Dio nel vostro sé. Questo processo crea una coscienza di Dio nel vostro corpo. Sentire l’amore e ascoltare è un meccanismo che funziona indipendentemente da chi lo faccia. Le cellule nuove che vengono create nel vostro corpo non hanno coscienza in se stesse finché non le impregnerete con essa con i vostri processi mentali. Queste cellule diventano cellule d’amore perché i compiti comprendono sempre l’amore per gli altri in un modo o nell’altro.
L’ASCOLTARE cambia le cellule in CELLULE DI DIO. Ciò fa entrare il Padre nella vostra vita ed Egli vi parlerà quando è appropriato, proprio come Edgar Cayce disse nelle sue letture. Questo è il meccanismo che cambia la vostra vita. Il dover ritornare nel gruppo per raccontargli come avete fatto il compito vi incoraggia a farlo.
DARE
Questo è più un esercizio simbolico che una raccolta di denaro. Aiuta ad equilibrare ciò che stiamo facendo. IL DENARO è DIO IN AZIONE. Questo è anche un ottimo modo per costruire una biblioteca per il gruppo, nel caso che nel vostro gruppo ci fossero persone che non possono permettersi di comprare dei libri. La persona che è proprietaria della casa in cui il gruppo si incontra dovrebbe prendere nota dei libri dati in prestito. Decidete con una votazione se volete avere una raccolta di libri.
LA PREPARAZIONE PER LA MEDITAZIONE
Citate dalle letture: ‘Nella preghiera parlate a Dio. Nella meditazione Dio parla a voi.’ Questo significa che nella meditazione ascoltate la mente di Dio dentro di voi. Facendo questo ottenete la pratica necessaria per ricevere risposte ai problemi, quando avete bisogno che le risposte siano giuste, cioè, quando gli altri vi chiedono un consiglio.
LA PURIFICAZIONE
Il conduttore del gruppo per ogni incontro dice:
“RACCOGLIAMOCI IN SILENZIO PER UN MOMENTO COSI’ CHE OGNUNO DI NOI POSSA, A MODO SUO, PURIFICARSI NELLA MENTE E NEL CUORE PRIMA DI AVVICINARE IL DIO DENTRO DI NOI.” (Mezzo minuto) Molti di noi immaginano una luce bianca che ci attraversa e che purifica tutte le cellule del nostro corpo.
IL RINNOVO DEGLI IDEALI
“RINNOVIAMO ORA I NOSTRI IDEALI FISICI, MENTALI E SPIRITUALI.” (Mezzo minuto) Gli ideali sono come dei sogni a cui aspirate, in modo che il vostro futuro venga arricchito da ciò che la vostra mente fa in questa vita.

ESERCIZI DI TESTA E COLLO
Piegate per tre volte la testa in avanti, per tre volte all’indietro, per tre volte a destra e per tre volte a sinistra, e poi ruotate per tre volte la testa in ogni senso. Questi esercizi preparano il corpo ad essere in sintonia.
ESERCIZI DI RESPIRAZIONE
Inalate dalla narice destra ed esalate dalla bocca: 3 volte. Inalate dalla narice sinistra ed esalate da quella destra: 3 volte. Questi esercizi aiutano il corpo ad assorbire più forza vitale dai vostri centri spirituali di quanto non sia possibile normalmente.
IL PADRE NOSTRO
Padre Nostro che sei nei Cieli, santificato sia il Tuo nome, venga il Tuo regno, sia fatta la Tua volontà come in Cielo così in Terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori. Non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male perché Tuo è il regno e il potere e la gloria, in eterno, Amen.

Ditelo, dato che si riferisce ai sette centri divini nel nostro corpo. Questa preghiera aiuta l’energia di Dio in noi a fluire attraverso il nostro corpo; inoltre essa innalza le nostre vibrazioni.
LA PREGHIERA PER LA PROTEZIONE
Padre, via via che apro me stesso alle forze invisibili che circondano il trono di grazia, bellezza e potenza, getto intorno a me la protezione trovata nel pensiero del Cristo.
L’AFFERMAZIONE
Normalmente l’affermazione che si dice proviene dal principio del Capitolo nei Libri 1 o 2 de Alla Ricerca di Dio, che il gruppo sta studiando durante un incontro. Per il primo capitolo sulla Meditazione, di solito diciamo per tre volte: “Fermatevi e sappiate che io sono Dio.” Tutto il gruppo può dire insieme l’affermazione oppure il conduttore del gruppo può leggerla da solo ad alta voce. Poi ha inizio la Meditazione. Potete usare della musica tranquilla se tutto il gruppo è d’accordo.
LA MEDITAZIONE
Visioni ed immagini nella mente trasformano la Meditazione in un sogno ad occhi aperti e di solito sono digressioni. La Meditazione è un processo di ascolto. “Preghiera vuol dire che voi parlate a Dio. Meditazione vuol dire che Dio parla a voi.” (Citazione dalle letture) Perciò voi ascoltate. Questo è un esercizio che dobbiamo fare tutti perché ci aiuti ad ascoltare, così che riceviamo le risposte giuste nella vita, quando ne abbiamo davvero bisogno. Se la vostra mente vaga, dite una breve affermazione, come: “Sta’ in silenzio e sappi che Io sono Dio.”
Guarire
“PADRE, TI PREGHIAMO, USA QUESTO GRUPPO COME CANALE DI GUARIGIONE PER TUTTI COLORO I CUI NOMI VENGONO CITATI.”
Leggete ad alta voce e lentamente il vostro elenco di nomi. Questo elenco può essere conservato in casa della persona che ospita l’incontro del gruppo.
Visto che abbiamo una grande energia risanante, costruita in noi durante l’esercizio di meditazione, è importante darla via. Se non lo fate, essa vi attacca al punto più debole del vostro sistema, che sia fisico o mentale (secondo le Letture di Cayce). Questa volta facciamo una guarigione degli assenti, come atto d’amore per gli altri. Fare il compito spirituale vi protegge anche durante la settimana. Di solito abbiamo una lista di persone che ci hanno chiesto di mandare loro la guarigione. Se non desiderano star meglio, la vostra guarigione li farà peggiorare, quindi state attenti chi mettete sulla vostra lista. Cercate di accertarvi che tutte le persone sulla vostra lista di guarigione l’abbiano richiesto.
Benedizioni e Amore
“PADRE, TI PREGHIAMO, USA QUESTO GRUPPO COME CANALE DI BENEDIZIONI PER TUTTI COLORO I CUI NOMI VENGONO CHIAMATI”. Leggete la lista dei nomi ad alta voce e lentamente. Si dovrebbero usare nome e cognome.
Questa è una buona opportunità per mandare amore e benedizioni a tutti coloro che stanno cercando di rendere questa Terra un posto migliore per noi tutti in cui vivere, specialmente i nostri gruppi di studio, i gruppi New Age, le nostre famiglie e i nostri amici, tutti i governi del mondo, affinché siano guidati verso ciò che è meglio per i loro popoli. Quindi mandate amore e luce a tutte le anime della creazione, ricordando che siamo tutt’uno con esse. Questo è il momento di chiamare ad alta voce i nomi di amici e famiglie particolari che sperate siano benedetti.
Chiusura
Le letture di Cayce dicono che il modo migliore per chiudere l’incontro dopo la meditazione è recitare il salmo n.23. I numeri 1 a 7 rappresentano i 7 chakra o centri spirituali nel nostro corpo. 1 rappresenta il centro delle gonadi; 2, le cellule di Lydig; 3 le ghiandole surrenali; 4, il timo; 5, le ghiandole tiroidee; 6, la ghiandola pineale e 7, quella pineale.
ORA CHIUDEREMO RECITANDO IL XXIII SALMO
1. “Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla;
2. su pascoli erbosi mi fa riposare, ad acque tranquille mi conduce.
3. Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino, per amore del suo nome.
4. Se dovessi camminare in una valle oscura, non temerei alcun male, perché tu sei con me.
5. Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno sicurezza.
6. Davanti a me tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo. Il
mio calice trabocca..
7. Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, e abiterò nella casa del
Signore per lunghissimi anni.
L’incontro è terminato.
Ciò che segue sono informazioni utili che aiutano a spiegare che importanza hanno ideali e sogni. Nella parte sui sogni ci sono delle idee per i compiti che gruppi o individui possono voler usare.
*************
GLI IDEALI
Ci sono 3 tipi di ideali: spirituali, mentali e fisici. Se scegliete bene quello spirituale, normalmente scegliete bene anche gli altri. A molti, tuttavia, piace scriversi uno di ogni tipo. E’ importante scriverli in un vostro quaderno speciale o sul libro dei sogni. Questi ideali sono le prime pietre su cui costruirete ciò che un giorno diventerete.
1. A livello spirituale potete provare ad essere alla fine come il Cristo. Conquisterete il Monte Everest soltanto facendo quel primo passo in salita. Io sono LA VIA, LA VERITA’ e LA LUCE. Sono il guaritore, l’insegnante e l’amante. Il fare i compiti e lo stare in ascolto vi aiutano a sviluppare un rapporto vivente con il Padre.
2. A livello mentale cercherete di mantenere dei pensieri corretti leggendo ogni giorno per un breve periodo del materiale di qualità o di ispirazione.
3. A livello fisico cercherete di tenere il vostro corpo in una condizione migliore di prima in modo da renderlo una casa appropriata per il Padre, il Cristo, lo Spirito Santo e per voi stessi. Una buona dieta, esercizio fisico, servizio agli altri e giusti pensieri renderanno il vostro corpo un cielo in Terra come abitazione per la vostra anima.
I SOGNI
I veicoli in un sogno di solito rappresentano il modo in cui funzionate nel vostro corpo fisico.
Gli edifici rappresentano la mente e i processi mentali. I piani alti sono la mente superiore. Il seminterrato è il subconscio; una toilette vi dice come sta funzionando il vostro stomaco e così via.
Le persone rappresentano delle qualità in voi stessi, che siano spirituali o meno. Anche il partner in un sogno non ha niente a che vedere con il vostro partner nella vita. Quel simbolo rappresenta potere o odio o amore o ambizione o pazienza, a seconda della qualità che vi viene in mente subito quando pensate alla qualità più notevole del vostro partner. La stessa cosa vale per altre persone nei vostri sogni.
Di solito i sogni cercano di dirci come stiamo andando spiritualmente. Essi provengono dalla mente divina dentro di noi. Se lo capiamo bene, la mente di Dio in noi ci dà tutte le altre risposte di cui abbiamo bisogno nella vita.
Ci sono 7 colori nell’ARCOBALENO; ci sono sette colori nella LUCE BIANCA. Ognuno di questi colori rappresenta una settima parte della mente di Dio. Per questo motivo possiamo collegare i simboli con un’area del corpo che ci permette di interpretarli meglio di quanto non potremmo fare se fossimo costretti a lavorare tutto il tempo con l’intera mente di Dio. Le letture dicono che, quando, molto tempo fa, abbiamo infatti cercato di lavorare con l’intera mente di Dio, siamo piombati nella confusione. Era semplicemente troppo per noi. Per questo, quando entrò dentro di noi ai tempi di Noè e l’Alleanza dell’Arcobaleno, Egli divise la Sua mente e i processi mentali in 7 parti. Ciò ci permise di lavorare con una sola parte della Sua mente per un’intera vita. Oggigiorno, come indù noi lavoriamo con il primo centro di potere nel nostro corpo; come cristiani lavoriamo con il quarto. Un centro è tanto importante quanto l’altro; ciascuno rappresenta una parte della mente di Dio. Sotto ogni simbolo troverete un esercizio appropriato con cui lavorare nel corso della settimana dopo aver avuto un sogno che si riferisce a quel centro. In quella settimana siete forse incoraggiati a svolgere due compiti.
Cercherò ora di collegare i simboli con un centro di potere o chakra, come si chiama in oriente, così che, se il vostro sogno non può essere interpretato, possiate per lo meno vivere la lezione che sta cercando di insegnarvi. Le Letture dicono che, se non vivete la lezione che il sogno vi sta insegnando, non avete interpretato il sogno.
I SIMBOLI DEI SOGNI
Ciò che credete sia il simbolo per un particolare centro è il simbolo che riceverete dalla mente divina in voi, la quale vi aiuterà ad interpretare correttamente il messaggio proveniente dalla vostra mente divina. Le Letture dicono che potete fare di ogni chakra ciò che volete che rappresenti, perché la mente costruisce tutto. Questi sono tuttavia i simboli naturali e comuni che abbiamo nei sogni e speriamo che vi aiuteranno a vivere le lezioni che i vostri sogni cercano di insegnarvi. Questo materiale serve solo come un aiuto per voi, come lo è tutto il materiale delle letture.
1. IL CENTRO DELLE GONADI o IL PRIMO CHAKRA (collegato col 7)
Il terreno che chiamiamo TERRA. Il CAVALLO nero. Il numero UNO. Il colore ROSSO. Inoltre frutta, fiori, verdure, vestiti e oggetti ROSSI. La prima nota ‘Do’; l’EGITTO e l’AFRICA; altri animali e insetti che vivono nella profondità della terra; CANI pacifici: TOTO nel Mago di Oz,; Cucciolo in Biancaneve e i Sette Nani; la costa meridionale dell’Inghilterra. SANGUE, TORTA, CANDELA, TAPPETO, BESTIAME, BARA, MORTE, INDUISMO, INDIA. Tutti i tipi di TOPI; FESTA, MAIALE, TASCA, PRIGIONIERO, CONIGLI, RATTI, RISTORANTE, ZUCCHERI, SESSO E SOPRAVVIVENZA.
Aspetti creativi con cui lavorare: essere utili; essere protettivi; diventare grandi lavoratori; controllare i propri appetiti; servire gli altri; meditare.
2. LE CELLULE DI LYDIG o IL SECONDO CHAKRA (collegato con il 6)
ACQUA. Il CAVALLO bianco. Il numero DUE. Il colore ARANCIONE. Inoltre frutta, fiori, verdure, vestiti e oggetti ARANCIONE. La nota ‘Re’. L’IRLANDA. Ogni UOMO e DONNA sulla Terra. A volte il PESCE. PECORE e AGNELLI. I CANI attivi. Molte piccole cose, come un mucchio di PIETRE, e spesso le ISOLE. LONDRA per la maggior parte delle persone. PATTUMIERE e/o i loro contenuti. Mammolo in Biancaneve. Lo SPAVENTAPASSERI nel Mago di Oz. BUDDISMO, FORMICHE, UN NEONATO, API, BARCA, SPORCIZIA, PORTA, IMMERSIONE IN ACQUA, ELEFANTE, PIEDI, PESCE, MOSCHE, GIGANTE, LAGO, GIORNALE, SENTIERO, PIOGGIA, FIUME, STRADA, SALE, SABBIA, SCUOLA, STATUA, VESPE, ONDA, UOMO SELVAGGIO ECC.
Lavorate con il vostro senso di giustizia. Continuate regolarmente. Manifestate compassione. Siate dolci. Siate intuitivi. Siate pazienti.
3. LE GHIANDOLE SURRENALI o IL TERZO CHAKRA (collegato col 5)
FUOCO. Il CAVALLO rosso. Il numero TRE. Il colore GIALLO. Inoltre frutta, fiori, verdure, vestiti e oggetti GIALLI. La nota ‘Mi’. FORZA DI VOLONTA’ (non usata come Dio la userebbe; di solito fa venire il mal di gola:5). GATTI. Il LEONE nel Mago di Oz. Brontolo in Biancaneve. GRAN BRETAGNA: in questo momento tutto il paese. E’ stata nel quinto centro e ritornerà. Porterà con sé l’Irlanda (il loro destino). SEMPRE la PARTE CENTRALE DELLA GRAN BRETAGNA . ALCOL, ANCORA, CAMPANE, SCATOLA, DRAGO, TAMBURO, DINAMITE ESPLOSIONE, RELIGIONE MUSULMANA, MUSICA, ORCHESTRA, PROFUMO, VELENO, CICATRICE, OMBRELLO.
Cercate di partecipare alle attività di altri. Prendete l’iniziativa. Siate coraggiosi. Controllate il vostro umore. Ogni giorno mandate pensieri positivi di amore agli altri il più spesso possibile.
4. IL CENTRO DEL TIMO o il QUARTO CHAKRA (Equilibrio)
ARIA. Il cavallo GRIGIO. Il numero QUATTRO. Il colore VERDE. Inoltre frutta, verdure, vestiti e oggetti VERDI. La nota ‘Fa’. La CITTA’ VERDE nel Mago di Oz. Eolo in Biancaneve. Il cuore è il centro di ALLERGIE. Quasi tutti gli UCCELLI. L’AMERICA. L’atto di COSTRUIRE. UTENSILI non usati. Il Centro del Bene e del Male. AEROPLANI. ORSI. TUTTE LE SEDIE, specialmente le SEDIE A DONDOLO. CHIESA, CHIESE CRISTIANE, DUELLO, NUDITA’ RAGNI, CUCCHIAIO, VALLATE, AMORE CONDIZIONATO.
Sviluppate il senso dell’humor. Cercate di accettare le critiche con amore. Pensate agli altri. Siate gentili. Cercate di essere generosi con gli altri.
5. IL CENTRO DELLA TIROIDE o IL QUINTO CHAKRA
Il numero CINQUE. Il colore AZZURRO. LA FORZA DI VOLONTA’. PASSI POSITIVI IN AVANTI. Gongolo in Biancaneve. TAVOLI (i cavalieri della tavola rotonda). Inoltre frutta e fiori azzurri, vestiti particolari azzurri: MANTELLINE e SOPRABITI. Il quinto dono ad Ercole fu un MANTELLO. Tutti gli oggetti AZZURRI. La nota ‘sol’. La LUNA. MARIA (madre di Gesù). Signore vestite di AZZURRO. CRISTALLO manufatto. AMBULANZA, BAGNO, COPERTA, PONTE, AUTOMOBILE, CAPPOTTI, CHEWING GUM, VESTITO, VETRO, FORBICI, CAMICIA, RAGNO, VOLANTE, DENTI, TEMPIO, UNIFORME.
Disciplinatevi. Restate fedeli ai vostri ideali. Controllate le vostre scelte. Allineatevi con Dio e con la gente. Fate pratica nel dirigere voi stessi.
6. IL CENTRO PINEALE o IL SESTO CHAKRA
Questo centro non può essere separato dal SETTIMO eccetto per analizzare entrambe le caratteristiche.
Il numero SEI. I colori INDACO e ORO. COSTRUZIONE positiva. Il CRISTO. Dotto in Biancaneve. La nota ‘la’. Tutti gli eventi che festeggiano UN RITORNO. INTELLIGENZA. STRUMENTI usati in modo positivo. ARMATURA. LIBRO. CALICE. NUVOLE. PIETRA ANGOLARE. La CROCE. TAZZA. LA COLOMA. PIUME. PESCE. LA PRIMA PIETRA. GUANTI. IL SACRO GRAAL. FUCILE. TESTA. CHIAVE. LUCE. MATRIMONIO. UOMO e DONNA in cielo. UOMO VECCHIO o DONNA VECCHIA. POTERE. CRISTALLO DI QUARZO. SCUOLA (o numero 2). CONCHIGLIA. PASTORE. PIETRA DEL DESTINO. Il SOLE. SPADA. INSEGNANTE. TENDA.
Tenete la mente aperta e ponete delle domande. Controllate la vostra mente logica e seguite la vostra coscienza. Fate pratica nell’essere giusti. Cercate di conoscere voi stessi. Siate la via, la verità e la luce. Siate guaritore, insegnante ed amante.
7. IL CENTRO PITUITARIO e IL SETTIMO CHAKRA
Il numero SETTE. Il colore VIOLA. IL CENTRO DI DIO PADRE/ MADRE. Pisolo in Biancaneve. DORMIRE. MEDITARE. La nota ‘si’. AERONAUTICA. ANGELI. ESERCITO. FRECCIA (o arco e freccia). PALLA. LETTO. PANE. OBLO’. BUSSOLA. FILO ELETTRICO. ELETTRICITA’. OCCHIO. VOLARE. OCCHIALI (visione). CAPELLI. COLLINE. RE. LETTERA. Il LOTO dai mille petali. DENARO. MONTI. FLOTTA DI GUERRA. GENITORI. POLIZIOTTI. PRETE. RADIO. TETTO. SOLDATI. TELEFONO. TELESCOPIO. TURBANTE. UNICORNI. ARCA DELL’ALLEANZA. AMORE INCONDIZIONATO.
Sviluppate un senso di unione con tutta la creazione. Date amore e guarigione, ma date credito a Dio (niente orgoglio). Siate dolci e pacificatori. Cercate di ispirare gli altri con il vostro impegno. Cercate di mostrare saggezza.
I QUATTRO CENTRI INFERIORI
I QUATTRO CENTRI INFERIORI NELL’INSIEME. Perché il vulcano in tutti i quattro centri? Essa esce dalla terra = primo centro Passa attraverso il numero 2 per arrivare al 3, il centro del fuoco. Poi va in aria, che è il quarto centro.
AUTOMOBILI. CADERE.RECINTO. I QUATTRO ELEMENTI. I QUATTRO CAVALLI. TRENO. VULCANI.
Guardate dove state dirigendo le vostre energie vitali, sul lavoro e nel tempo libero.

TUTTI I SETTE CENTRI
TUTTI I SETTE CENTRI NELL’INSIEME .
ASCENSORI E SCALE. LA PROPRIA CASA. LA SCALA. LATTE. PIRAMIDI. ARCOBALENI. SERPENTI. NEVE. SPINA DORSALE. TUONO E FULMINE. ALBERI.
Smettete di pensare che le altre persone abbiano probabilmente torto. Onorate davvero ciò che gli altri credono. Non preoccupatevi di nulla perché sapete che Dio è una parte della vostra vita, che diventerà una vera convinzione e ci siete quasi arrivati. Sarete arrivati quando vedrete gli altri tanto vicini a Dio e importanti per Dio quanto lo siete voi. Questo porta all’umiltà.
*********
QUALCHE ESEMPIO PER I COMPITI
Indipendentemente da quale compito facciate, cercate di mandare il pensiero dell’amore a tutte le anime nella creazione e ascoltate la mente di Dio in voi stessi per qualche secondo ogni volta che svolgete un compito.
1. Darò un pensiero di amore a ogni persona che vedrò oggi. Manderò anche un pensiero d’amore a tutti i partecipanti in ogni programma televisivo o radiofonica che guarderò e ascolterò.
2. Sarò coraggioso in ogni cosa che farò.
3. Parlerò in modo positivo dei miei amici e conoscenti: niente pettegolezzi in questa settimana.
4. Chiederò a Dio di aiutarmi ad essere un canale di benedizioni per tutte le persone nella mia vita.
5. Non darò giudizi negativi. Se lo farò, li sostituirò con giudizi buoni appena possibile.
6. Cercherò di vedere pace e amore intorno a tutti nella mia vita.
7. Farò un inventario della mia vita, dei miei pensieri e delle mie azioni, e li cambierò dov’è necessario. Ogni volta che farò questo manderò pensieri di amore alle persone nella mia vita che non mi piacciono molto.
8. Sarò paziente in tutte le situazioni difficili.
9. Ogni volta che mi arrabbierò con qualcuno manderò a quella persona un pensiero d’amore.
10. Questa settimana non criticherò nessuno e non condannerò nessuno.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza