Site Logo
venerdì 22 novembre 2019

La Forza dell’Intento

Cayce metteva continuamente in evidenza l’importanza degli atteggiamenti per
un successo nella guarigione. In diverse letture riguardo al massaggio abbiamo
degli esempi sull’intenzione da parte del terapeuta. Un uomo di 38 anni ricevette
questi consigli di cui alcuni erano anche rivolti al medico:
Sarebbe ottimo un massaggio dolce per calmare il corpo, con una preghiera – e
non eseguito da coloro che non vivono ciò che pregano. Non pregate soltanto che
egli stia bene, ma bene per che cosa? Non pregate che il corpo stia bene per ciò
che il corpo può fare per se stesso, bensì per quelli che egli ha aiutato e anche
ostacolato. (3439-1)
Per un bambino di cinque anni il tempo del massaggio doveva essere un
“periodo per la meditazione e la preghiera e per la conversazione sulla vita
spirituale per la mente e il corpo in fase di sviluppo.” (5406-1)
Delle conversazioni positive durante i massaggi furono menzionate anche in
altre letture. La qualità del massaggio fu affrontata nella seguente lettura:
Non eseguire il massaggio in modo sbrigativo. Va’ adagio nel farlo e fa’ che sia
eseguito con lo spirito di verità, di speranza, di scopo, dell’influenza evocativa che
aiuterà a stabilire le coordinazioni necessarie per ricostruire, ricostituire questo
corpo affetto da queste condizioni. (2642)
Spesso nelle letture la parola intento equivale a scopo, come p.e. “L’intento, lo
scopo, è servire …” (254-34) Menzionato in quasi 600 letture, la parola intento
indica i “motivi più elevati” della persona (31-1) e, quando viene usata nella
guarigione, che certe condizioni saranno superate.
Poiché, sebbene la mente sia ciò che costruisce, è lo scopo, l’intento con cui un
individuo si applica mentalmente a portare quei risultati fisici nella materialità.
(257-252)
Si può dire che la forza dell’intento risvegli una reazione nel corpo affinché la
guarigione abbia inizio. Che sia fatta con l’imposizione delle mani, un massaggio,
un impacco o una correzione vertebrale, c’è una forza che fluisce attraverso noi
quando cominciamo a mettere in pratica ciò che conosciamo.
I metodi di guarigione che usiamo – che siano fisici, mentali o spirituali –
semplicemente risvegliano nelle cellule e negli atomi dei nostri corpi la disponibilità
di permettere a questa forza vitale di fluire attraverso noi. Compiendo questo
risveglio attraverso l’intento, noi, come medici professionisti, diventiamo quindi dei
canali autentici di benedizione per coloro di cui ci prendiamo cura.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza