Site Logo
sabato 23 novembre 2019

Qual è il Senso della Vita?

Perché il Creatore fa scendere le nostre
anime in questo mondo solo perché dopo si
riuniscano a Lui? Che senso ha? Se in primo
luogo siamo state delle anime perfette, perché
dobbiamo subire tutto questo?
R: Cayce spiegò che eravamo davvero anime perfette mentre ci trovavamo nei
vasti regni dello spirito in diretta compagnia di Dio, ma avevamo il libero arbitrio ed
una motivazione per esplorare e capire tutte le dinamiche della coscienza e della
vita. Avevamo anche un senso del sé in via di sviluppo. Questo portò qualcuno di
noi ad impegnare il suo libero arbitrio per scegliere i propri interessi. In molti casi
questo fu parte naturale nel diventare veri compagni del Creatore: dovevamo
sapere che noi siamo noi stessi, ma alla fine scegliemmo di essere in armonia e di
cooperare con il Creatore, con la Natura e con tutta la creazione. In altri casi fu una
ribellione accanita! Cayce spiegò che alcune anime semplicemente volevano fare
quello che desideravano, malgrado il danno che questo avrebbe potuto causare ad
altri e all’Insieme della Creazione. Entrambi i gruppi (spesso definiti rispettivamente
come “i Figli della Legge dell’Uno” e “i Figli di Belial”) entrarono nella terza
dimensione della materia e si trovarono intrappolati, perdendo la loro connessione
cosciente con Dio e dimenticando chi erano e che cosa era la vita in realtà. Ora,
con le anime imprigionate nelle forme fisiche, con le limitazioni della loro mente una
volta infinita, essi lottano per trovare la via d’uscita da qui e per riacquistare
qualche senso di cooperazione e connessione con il loro Creatore. Il Creatore non
ci ha spedito qui. Infatti, malgrado tutti gli sforzi di Dio per evitare questo, noi,
usando il nostro libero arbitrio dato da Dio, abbiamo scelto (alcuni come ribelli
ostinati, altri come soccorritori volontari) di entrare in questa dimensione difficile.
Ma state allegri, perché Cristo ha superato questo mondo, rendendo più facile per
noi liberarci. Infatti ci stiamo liberando dalle sue limitazioni per la nostra anima.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza