Site Logo
martedì 12 novembre 2019

L’amore e il DNA

Un esperimento interessante dimostra un rapporto fra la coerenza nel cuore
(sentimenti d’amore) e il nostro DNA. L’esperimento fu il tentativo di vedere se
l’intenzione (chiedere) potesse influire sul nostro DNA. I mittenti dell’istruzione
verso il DNA furono monitorati per i dati del loro spettro cardiaco. L’obiettivo era
vedere se per mezzo dell’intenzione si potesse far avvolgere o srotolare il DNA. Il
DNA si avvolge e si srotola in modo naturale benché sia molto stabile in
temperatura ambiente. I mittenti si concentrarono sull’intensione di avvolgere o
srotolare i loro campioni di DNA. Il campione di controllo non tentò di cambiare il
loro DNA per tutta la durata dell’esperimento.
Il campione che il mittente intendeva avvolgere si avvolse. In risposta
all’intenzione cosciente del mittente di far srotolare il DNA, il campione si srotolò.
Tuttavia non tutti furono in grado di ripetere l’esperimento. La risposta ad un
indirizzo intenzionale all’avvolgimento o allo srotolamento del DNA ebbe luogo solo
quando il mittente si trovava in un sentimento profondamente percepito nel centro
del cuore. Senza quel focus di un sentimento sincero del cuore, il mittente non era
in grado di cambiare intenzionalmente il DNA.
La guarigione di Myrtle Fillmore
Una donna di nome Myrtle Fillmore si occupò della Legge della Fede quando si
trovò negli ultimi stadi di tubercolosi terminale. I medici l’avevano informata molto
tempo prima che non avevano alcuna speranza per lei e che potevano usare le loro
conoscenze mediche solo per seguire infallibilmente la via della sua fine.
Per molto tempo Myrtle era stata una studiosa spirituale e, come ogni cercatore
sincero, aveva esplorato molti sentieri ed interpretazioni del Divino. Tuttavia in un
momento particolare, un’affermazione che sentì sul suo rapporto nei confronti di
Dio assunse per lei un significato del tutto diverso. L’insegnamento “sei un figlio di
Dio e per questo non erediti la malattia” fu improvvisamente illuminato nella sua
comprensione in modo tale che “sapeva” che era vero. Era andata oltre il livello
mentale o intellettuale di percezione e da quello spirituale ricevette questa nuova
auto percezione come un fatto vero, realizzato.
Aveva la consapevolezza di quella verità, ma non della sua guarigione. Ricevette
una comprensione intuitiva che poteva coscientemente dirigere le cellule del suo
corpo e che avrebbero risposto a quell’indicazione. Poi utilizzò quell’intelligenza
intuitiva per mettersi a cambiare l’ologramma per il suo corpo. Si sedette e
coscientemente si rivolse agli organi del suo corpo, scusandosi per i suoi pensieri
limitativi e ringraziando per la nuova comprensione che aveva ottenuto che essi
erano canali perfetti della vita divina in espressione. Fece questo tutti i giorni per
oltre due anni e il risultato fu l’eliminazione totale di ogni malattia dal suo corpo
fisico.
Esaminiamo la sua descrizione delle parole che usò in quel processo.
Dall’esperimento sopra descritto sappiamo che solo le intenzioni di chi è focalizzato
sull’amore del cuore possono intenzionalmente modificare il DNA. Si può udire
quell’amore nelle sue parole:
Dissi alla vita nel mio fegato che non era intorpidita o inerte, ma piena di vigore
ed energia. Dissi alla vita nel mio stomaco che non era debole o inefficiente, ma
energica, forte ed intelligente. Dissi alla vita nel mio addome che non era più
infestata da idee ignoranti di malattie, messe là da me stessa e dai medici, ma che
era tutta elettrizzata dall’energia dolce, pura, sana di Dio. Dissi ai miei arti che erano
attivi e forti. Dissi ai miei occhi che non vedevano per conto loro, ma che
esprimevano la vista dello Spirito e che stavano attingendo ad una fonte illimitata.
Dissi loro che erano occhi giovani, occhi chiari, luminosi, perché la luce di Dio
splendeva dritta attraverso essi. Dissi al mio cuore che la vita pura di Gesù Cristo
fluiva dentro e attraverso i suoi battiti e che tutto il mondo sentiva la sua pulsazione
gioiosa.
Andai in tutti i centri vitali nel mio corpo e dissi loro parole di Verità – parole di
forza e potenza. Chiesi il loro perdono per il percorso stupido ed ignorante che
avevo seguito nel passato quando li avevo condannati e chiamati deboli, inefficienti
e malati. Non mi scoraggiai per la loro lentezza nel risvegliarsi, bensì continuai, in
silenzio e ad alta voce, dichiarando le parole di Verità, finché gli organi risposero.
Non dimenticai neanche di dire loro che erano Spirito libero, illimitato. Dissi loro
che non erano più in schiavitù nei confronti della mente carnale, che non erano
carne corruttibile, bensì centri di vita ed energia onnipresente.
Poi chiesi al Padre di perdonarmi per aver portato la Sua vita nel mio organismo
e di avervelo usato così meschinamente. Gli promisi che non avrei mai, mai più
rallentato il flusso libero di quella vita attraverso la mia mente ed il mio corpo per
mezzo di una parola o un pensiero sbagliato; che l’avrei sempre benedetto ed
incoraggiato con veri pensieri e parole nel suo saggio lavoro di costruzione del mio
tempio corporeo; che avrei usato ogni diligenza e saggezza per dirgli quello che
volevo che facesse.
Vidi anche che stavo usando la vita del Padre quando pensavo dei pensieri e
dicevo delle parole e fui molto attenta a ciò che pensavo e dicevo.
Non lasciai entrare nella mia mente pensieri di preoccupazione o ansia e smisi di
dire parole pettegole, frivole, stizzose, arrabbiate. Ogni ora feci salire una piccola
preghiera affinché Gesù Cristo fosse stato con me e mi avesse aiutata a pensare e
dire solo parole gentili, amorevoli, vere; sono sicura che Egli sia con me, perché
sono così in pace e felice adesso.
Myrtle Fillmore
Myrtle applicò la Legge della Fede. La legge non dice che ciò che sappiamo si
manifesterà immediatamente. Col suo “sapere” arrivò una connessione con
l’intelligenza del suo cuore che indicò a Myrtle di seguitare a far manifestare il suo
sapere. Utilizzò le indicazioni che ricevette dalla sua esperienza interiore per
eseguire il processo di costruzione del rapporto con Dio che le era stato mostrato
per portare alla realtà del suo corpo fisico la salute vibrante che ne risultò.

Da : The Intelligent Heart –Transform your life with the laws of Love
di David McArthur & Bruce McArthur
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza