Site Logo
lunedì 16 maggio 2022

Lo Zodiaco

Anche il sistema solare sta passando attraverso le sue varie sfere sulle quali agiscono le forze
dall’esterno o ciò che è noto comunemente - o è stato stabilito o denominato, anche se non
correttamente o del tutto correttamente nei loro aspetti—come quelle forme nei vari mesi. 311-2
Lo studio del significato di Ariete, Sagittario, Pesci, Bilancia o una qualunque di tutte queste fasi
indicherebbe l’attività dell’individuo. Perché, ricordate, è la manifestazione del corpo—alcuni i
piedi, alcuni la testa, alcuni la coscia, alcuni la natica, alcuni gli intestini, alcuni il seno,--alcuni uno
e alcuni un altro, chiaro? Questi indicano l’attività dell’individuo. 5746-1
Come ognuno dei dodici apostoli rappresentava i centri o zone o regni maggiori attraverso i quali la
coscienza diventò consapevole nel corpo della terra stessa, così Egli trovò—come tu trovi nel tuo
stesso sé—quei dodici ostacoli, quelle dodici cose che spesso non soltanto ti disgustano ma ti
deludono—per quanto riguarda la reazione e il modo in cui la gente e le cose reagiscono. Questi
sono il prezzo della carne, della coscienza materiale, e sono soltanto passeggeri. 2823-1
D- Che cosa si intende per le dodici porte (Apocalisse 21)?
R- Le dodici maniere, le dodici vie, le dodici aperture, le dodici esperienze dell’esperienza fisica per
tutti, e coloro che sono stati tutti purificati nello scopo per le attività con queste.
D- Per favore spiegate i dodici nomi che rappresentano le dodici tribù dei figli d’Israele.
R- Lo stesso come le dodici porte, i dodici angeli, le dodici vie, le dodici comprensioni; o
l’approccio ad Israele il cercatore—tutti quindi non cercano espressione del sé ma come un tutt’uno
nell’Uno Sacro! 281-37
Si può dire che la struttura del pensiero nel presente vada verso un cambiamento nell’era dell’Ariete
dai Pesci o dall’Acquario o verso quelle varie attività, chiaro? ma non significa che ogni individuo
cambi, perché ogni individuo ha il suo proprio sviluppo. 311-10
D- Avrete davanti a voi la mente avida di sapere di (1602), presente in questa stanza, il quale cerca
una guida—una guida impersonale e luce sugli insegnamenti di Jakob Boehme, il filosofo tedesco e
mistico del diciassettesimo secolo che usava i Principi corrispondenti della Natura—di tutto
l’astrale, con l’uomo, come il vero approccio Spirituale alla Luce Originale oltre il Circuito della
Reincarnazione.
R- Sì, abbiamo la mente avida di sapere, e quelle regole e quegli insegnamenti e illustrazioni
presentati da Jakob Boehme; che rispettano i rapporti dell’uomo nella sua ricerca delle Forze
Creatrici o Dio.
Dando dapprima quegli approcci che troviamo dello stesso, molto di ciò che è stato presentato da
Boehme, nell’illustrare le attività, le varie fasi della coscienza o consapevolezza, l’effetto
dell’astrale, la coscienza cosmica dello stesso nei suoi rapporti con le emozioni e le attività di cui il
corpo è cosciente nei suoi vari stadi di sviluppo—troviamo che questi sono identici con quelli
presentati da Giovanni a Patmos.
E man mano che l’individuo analizza o studia le forze e le emozioni corporee che nascono dalle
attività in una sfera materiale in rapporto alle influenze che nascono dall’esterno, queste si trovano
ad essere le rappresentazioni e interpretazioni di ciò che è presentato da Giovanni a Patmos.
Però qui troveremo che queste sono delle variazioni di alcune delle cose presentate. Perché qui
troviamo con Boehme di più della coscienza attraverso la quale l’uomo è passato nel suo studio e
nella sua ricerca di ciò che potrebbe essere usato come un’illustrazione della stessa, in riferimento a
ciò che è stato chiamato da alcuni la coscienza connessa alle stagioni e ai cambiamenti e allo
zodiaco, nonché le forze planetarie e le attività delle stesse.
Tutte queste cose, come abbiamo di volta in volta indicato attraverso questi canali, sono connesse
l’una con l’altra ...
Perché, quando un’entità individuale o anima diventa consapevole della piena coscienza di essere
consapevole del suo rapporto o della sua posizione, essa fa parte della legge stessa, essa è la legge
di quel rapporto, per mezzo della piena consapevolezza di ciò, e non semplicemente uno sbocco,
non soltanto un canale attraverso il quale un’attività o consapevolezza o coscienza può essere resa
una maniera o una via ...
(La costellazione di Perseo è) soltanto una stazione lungo la via , una coscienza, un luogo di
passaggio che, man mano che ogni entità individuale vi passa, viene illustrato nel modo in cui
avvengono i loro approcci—essi sono quindi consapevoli di quella posizione o luogo. Il nome è la
coscienza, il nome non è la via, chiaro? 1602-3
L’entità viene sotto l’influenza di Giove, Venere, Mercurio e delle Oss-idi—o la forza relativa delle
Pleiadi, in quella di Orione, con l’effetto nell’Oss-Orione—S—I’—insolita. 2886-1
Attraverso le associazioni nell’Ariete ci sono le capacità di uno sviluppo mentale elevato; eppure ci
sono piuttosto quegli avvertimenti per questa entità rispetto agli incidenti alla testa. 406-1
L’entità sotto l’Ariete è ostinata, dominata dalla testa. 517-1
Perché, mentre nei bambini dei Gemelli ci sono quelle influenze che conferiscono la doppia
mentalità, in questa entità trova espressione nelle sue inclinazioni, a volte, di cambiare e diventare
speculativa. 962-1
Dei fallimenti durante i soggiorni sulla terra hanno portato—come per tutti i bambini dei Gemelli—
l’esperienza di diventare cupi, malinconici; parlando velocemente senza pensare ad altro che a dare
sfogo al malumore del proprio sé. In questa bisogna manifestare pazienza. 815-2
Venendo sotto le influenze astrologiche quando i Gemelli si avvicinano molto alle sue attività,
troviamo che l’entità spesso si chiede dentro si sé se non c’è una doppia personalità in lei. 1107-1
Astrologicamente troviamo degli impulsi, non perché la Luna o il Sole o il Leone o i Pesci possono
essere stati in questa o quella posizione quando è nata l’entità. Bensì l’entità come coscienza
sperimentò quelle attività o consapevolezze in quegli ambienti. Così diventano parte dell’esperienza
dell’anima. Come si troverà, il Leone—o la coscienza di quella mente—sarà una parte della
consapevolezza dell’entità. Così a volte l’entità apparirà ostinata, caparbia. 2905-3
Perché ricorda, l’anima è co-creatrice con Dio e il Leone chiede, e se continui a chiedere
continuerai a dovere affrontare la verità. 5259-1
Il Leone dà il cambiamento veloce nell’atteggiamento verso le condizioni. 4840-1
Per quanto riguarda il fisico, come è stato creato sul piano attuale, le sue debolezze sono
l’indigestione e la circolazione, affaticata eccessivamente dallo Scorpione, che è la sede della parte
centrale del corpo, chiaro? 2895-1
Troviamo che le afflizioni vengono in Sagittario, per Saturno lontano e la Luna calante. Perciò le
afflizioni per il corpo sono state la digestione e le cosce. 4219-3
Proprio come quelle esperienze sulle soglie per la coscienza più grande di un’anima. Perché anche
qui l’entità ha avuto quelle esperienze sulle stelle fisse, come su Capricorno, come sulle influenze di
quel grande ingresso del sancta sanctorum. E come l’entità nelle mattine delle sue visioni ha colto
qua e là le bellezze della vita gloriosa, espressioni gloriose del Figlio dell’uomo. 374-5
Ricorda che sei nello stesso segno, presagi, della madre di Lui; che diede alla terra l’uomo fisico,
Gesù—Acquario nella sua percezione, perfezione. 1222-1
D- Che cosa significherà l’Era dell’Acquario all’umanità per quanto riguarda lo sviluppo fisico,
mentale e spirituale?
R- Credi che a questo si possa rispondere in una parola? Queste sono come delle crescite. Che cosa
significava quella consapevolezza appena indicata? Nell’era dei Pesci, nella sua parte centrale,
avemmo l’ingresso di Emmanuele o Dio fra gli uomini, chiaro? Che cosa significava? La stessa
cosa sarà indicata dalla piena coscienza della capacità di comunicare con o di essere consapevoli dei
rapporti con le Forze Creatrici e gli usi della stessa negli ambienti materiali. Questa consapevolezza
durante l’era o età all’età di Atlantide e Lemuria o Mu portò Che Cosa? Distruzione all’uomo e il
suo inizio delle necessità del suo viaggio verso l’alto attraverso l’egoismo. Quindi, per quanto
riguarda ciò che questi saranno—soltanto coloro che lo accettano diventeranno anche consapevoli
di ciò che sta succedendo intorno a loro.
D- Si può dare una data per indicare l’inizio dell’Era dell’Acquario?
R- ... L’una sovrappone l’altra ... cominceremo a comprendere pienamente nel ’98. 1602-3
Nelle capacità che vengono attraverso l’influenza nell’Acquario troviamo che l’entità potrebbe
essere o sarebbe capace di applicarsi nei...calcoli matematici, specialmente riguardo all’aeronautica
o alla costruzione di barche. L’entità può diventare un architetto oltre ogni paragone, a condizione
che queste (attività) abbiano a che fare con quegli elementi che hanno a che fare con l’acqua o con
l’aria. 256-1
(L’entità) viene sotto le influenze dei Pesci; così che acqua e religione o significati spirituali hanno
un’influenza indicibile. 816-3
Dell’influenza dei Pesci che conferisce misticismo, comando, amore e bellezza, capacità di guida;
specialmente quando il sé è stato conquistato. 1346-1
Le influenze dei Pesci ... (sono) la tendenza alla sicurezza, la tendenza alla compagnia con gli altri,
la tendenza ad un interesse per quelle cose che sono dei misteri e che sono di natura misteriosa—o
che nascono dalla forza metafisica o psichica. 1232-1
I Pesci conferiscono una forza molto intuitiva. 2082-1
Al suo ingresso nell’esperienza attuale (nata il 29 marzo 1907) troviamo che l’entità è davvero una
di cui si può dire che è nell’influenza—nella comprensione astrologica—dell’astro crescente ...
troviamo che quelli che sono a cavallo di due influenze—una nascente e l’altra calante—sono
spesso in quelle esperienze dove, per le capacità mentali o gli sviluppi mentali, sono in difficoltà,
per così dire, per ciò che dovrebbe essere l’attività. Perché ci sono le tendenze per tali individui di
ragionare attraverso l’influenza di quegli impulsi che nascono dal Leone o dalla testa, o dai Pesci
come importanza spirituale. Perciò per tali individui troviamo che queste influenze di virtù,
moralità, attività di individui connessi con questi significano molto di più—oppure la loro
importanza ha molto più influenza nell’esperienza di una tale entità che molte cose dette da questa,
quella o quell’altra persona. Tali individui hanno quindi dentro di loro quella capacità innata di
diventare davvero dei giudici della natura umana; e tali individui in tali capacità in ogni attività o
esperienza sulla terra possono diventare per se stessi e per altri degli insegnanti, istruttori,
investigatori o qualcosa di quel genere o in quei campi di attività che sono al di là della maggior
parte degli individui.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza