Site Logo
martedì 31 gennaio 2023

Le Letture Cambieranno il Pensiero del Mondo ?

Anni fa scoprii nelle letture una dichiarazione che mi ha davvero ispirato
riguardo al futuro dell’opera di Edgar Cayce. La lettura venne data nel giugno
del 1927 su richiesta di Morton Blumenthal, il giovane uomo d’affari che
permise alla famiglia Cayce di trasferirsi a Virginia Beach - e colui che ricevette
più letture personali di qualunque altro: complessivamente 468 !
Essenzialmente la lettura richiedeva delle informazioni che avrebbero aiutato a
stabilire un “istituto” che avrebbe “propagato il fenomeno” delle letture di
Cayce. La frase che spiccava, e ancora regolarmente mi ispira, arrivò mentre
venne discussa l’organizzazione che si sarebbe costruita intorno a Cayce e la
sua opera. La lettura promise: “Si vedono, sono in fase di progettazione i piani
per un’opera che, come dato, deve cambiare il pensiero dell’umanità in
generale in molte direzioni.” (254-37) Dapprima l’istituto venne chiamato
l’Association for National Investigators (Associazione per Investigatori Nazionali
- A.N.I.), ma sarebbe poi diventata l’Association for Research and
Enlightenment (Associazione per Ricerca e Illuminazione - A.R.E.)nel
1931. Per quasi 75 anni l’A.R.E. ha disseminato e reso disponibile informazioni
importanti dalle letture di Cayce.
Sebbene si possa dire che le letture hanno cambiato il pensiero dell’umanità in
molti, molti modi, gran parte di quel cambiamento è avvenuto come
un’influenza “di fermento”. Per esempio, alcune persone so no state ispirate da
qualcosa nelle letture di Cayce, e queste persone a loro volta hanno fatto
qualcosa che ha influenzato un gruppo ancora maggiore di persone. Esistono
innumerevoli esempi di questo genere. Shirley MacLaine cominciò una ricerca
personale che la portò a informazioni da una varietà di fonti, compreso Edgar
Cayce, e alla fine il suo libro (e il film basato su di esso) “Là fuori su un Ramo”
fece conoscere a milioni di persone il concetto di reincarnazione. Medici come
Norman Shealy, Gladys McGarey e Bill McGarey si ispirarono al concetto di
“olismo”, compreso quello trovato nelle letture di Edgar Cayce, e loro ed altri
divennero forze guida nel movimento per la salute olistica.
Ho parlato personalmente con i noti sensitivi James Van Praagh, Kevin Ryerson
ed altri i quali descrivono la grande influenza che le informazioni di Cayce
hanno avuto sull’opera della loro vita.
E l’elenco continua….
Eppure, malgrado tutti questi esempi, le letture di Edgar Cayce rimangono una
miniera d’oro poco sfruttata al fine di trasformare e aiutare la coscienza del
mondo. Una delle massime che alla casa madre dell’A.R.E. usiamo
regolarmente è:
“Aiutare la gente a cambiare la vita in meglio - fisicamente,
mentalmente e spiritualmente.”
Non ho dubbi sul fatto che questa opera possa fare tutto questo, e di più, ma
rimane un fattore relativamente sconosciuto per troppe persone.
L’altro giorno stavo riflettendo su questo argomento, pensando alla vita di
Edgar Cayce, nonché a qualche sua vita passata raccontata nei dettagli dalle
letture. Pensavo agli schemi karmici e come a volte ripetiamo gli stessi schemi
da una vita all’altra - cercando di ricavare un senso dalle vite passate di Cayce,
sul perché l’opera può non essere prominente come merita. Pensai al film
molto atteso su Cayce e come - magari in un futuro non troppo distante - forse
potremo vedere un grande evento mediatico sulla vita e l’opera di questo
uomo. Con interesse ho letto l’aggiornamento sulla ricerca di Atlantide scritto
da Greg e Lora Little e ho pensato: “Certamente la scoperta degli artefatti dal
continente di Atlantide porterebbero Edgar Cayce all’attenzione della coscienza
mondiale.” E allora tutti i pezzi sembrarono unirsi nella mia mente con un
grande AHA !
Le letture suggeriscono che in una delle prime incarnazioni di Edgar Cayce,
nell’antico Egitto, egli era stato un sommo sacerdote col nome Ra Ta. Benché
di talento e saggio e popolare per le sue intuizioni fra un piccolo gruppo di
persone, Ra Ta veniva essenzialmente ignorato dalla maggioranza degli egizi.
Questa situazione cambiò, tuttavia, quando Ra Ta identificò il fatto che
l’umanità era stata sulla Terra molto più a lungo di quanto si avesse pensato,
ed egli indicò i luoghi in cui si potevano trovare i resti di quella civiltà
precedente. Alla fine si scoprirono testimonianze archeologiche, un fatto che
fece aumentare di molto la popolarità di Ra Ta.
Non sto facendo previsioni, ma cosa succederebbe nel caso (supponiamolo) in
cui si trovassero le prove di Atlantide davanti alla costa di Bimini ? O se la Sala
delle Documentazioni (Hall of Records) fosse scoperta in Egitto ? Non sarebbe
ora un momento perfetto per la scoperta di Atlantide o il film su Cayce per
portare l’Opera all’attenzione globale? Sicuramente queste informazioni sono
destinate a cambiare, prima o poi, i l pensiero dell’umanità.
Da: Venture Inward, luglio/agosto 2005
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza