Site Logo
lunedì 16 maggio 2022

Le Bibite gassate

Le letture di Cayce presentano oltre 240 riferimenti al soggetto delle bibite
gassate. La grande maggioranza di questi riferimenti comprende forti obiezioni al
consumo di queste bibite, ma, per alcune persone, troviamo anche consigli proprio
sul loro consumo. Come vedremo, il motivo per questa discrepanza è da cercarsi
nelle differenze delle condizioni di salute o fisiche degli individui.
Pro: ragioni per consumare le bibite gassate
Come abbiamo rilevato, le raccomandazioni nelle letture in favore della
carbonatazione sono poche, e spesso sono accompagnate dall’avvertimento di
consumare le bibite addizionate di anidride carbonica di tanto in tanto o con
moderazione oppure di non consumare bibite che contengono troppa
carbonatazione.
Per definizione, carbonatazione è “saturazione con anidride carbonica, come nella
produzione di acqua di selz”. L’anidride carbonica è un gas incolore, inodore,
incombustibile che è anche un prodotto della respirazione; crea l’effervescenza e le
bollicine nelle nostre bevande analcoliche.
Oggigiorno la maggior parte delle bibite gassate ci arrivano come bevande
analcoliche, che contengono inoltre dolcificante o zuccheri raffinati in abbondanza,
sollevando la preoccupazione riguardo all’obesità infantile e il diabete del tipo 2.
Alcune bevande contengono anche la caffeina, che, in grandi quantità, stimola
troppo il sistema nervoso e può portare a dipendenza.
Per quei pochi casi in cui Cayce consigliò il consumo di bibite gassate presentiamo
i seguenti stralci dalle letture:
Quelle bevande con un po’ di acqua gassata sarebbero ottime … se consumate
una o due volte al giorno; poiché la loro reazione sul sistema connessa in
particolare con la circolazione epatica o di reni e fegato sarebbe buona. (1476-2)
La lettura menzionata sopra per un insegnante di musica di 41 anni con
scoordinazione di fegato e reni e debilitazione generale fu eseguita il 31 dicembre
1937.
Ad un uomo trentenne con artrite e scarse assimilazioni fu offerto questo
consiglio l’8 aprile 1938:
Puoi bere le bibite gassate … Queste aiuteranno particolarmente a purificare
l’attività e a coordinarla attraverso i reni e il sistema eliminatorio. (849-26)
“Una delle bibite in cui è usata l’acqua gassata è ottima”, si sentì dire una donna
di 51 anni nella lettura 1703-1, “… che i capelli in cui no viene usato alcun
conservante nella preparazione”, cosa che eliminerebbe alcune bevande a base di
arance e pompelmo, la lettura aggiunse, che non le avrebbero fatto bene. Questa
informazione fu data l’8 ottobre 1938. Due mesi dopo, in una lettura successiva, la
donna chiese: “Perché mi fanno bene il caffè, la Coca-Cola e l’acqua gassata?”
Aveva problemi con il gas intestinale e con la costipazione. Cayce rispose: “Per
prevenire la formazione di gas nel sistema.” (1703-2) Questa ragione è piuttosto
sorprendente, visto che molte persone subiscono l’effetto opposto: le bevande
gassate tendono a provocare gas nel loro sistema.
Dopo un intervento chirurgico all’ernia il sig. [1710] di 26 anni soffrì per gli effetti
dell’anestesia: mal di testa, vertigini, stomaco sottosopra. La sua lettura gli
consigliò “di bere di tanto in tanto – un paio di volte al dì – acqua gassata. Questo
non significa soltanto bevande analcoliche, bensì bevi acqua gassata – acqua a
metà liscia e a metà gassata. Questo va bene per neutralizzare gli effetti delle
condizioni generali che esistono nella linfa nel rifornimento ematico generale,
specialmente in questi periodi di giorni caldissimi.” (1710-6)
Per ristabilire il colore dei capelli e impedire che ingrigiscano, oltre a mangiare
bucce di patate, un uomo trentenne chiese cos’altro poteva fare. Il 30 giugno 1936
Cayce consigliò: “Una quantità non troppo grande … di Coca Cola … la Root Beer
(bevanda frizzante a base di estratti di radici ed erbe) è ancora migliore della Coca
Cola … è utile, a condizione che ci sia l’equilibrio corretto nell’attività renale …”
(416-9)
Otto letture e sei anni dopo gli fu detto di non bere alcuna bevanda gassata – solo lo
sciroppo di Coca Cola con dell’acqua liscia.
La selezione sopramenzionata di stralci menziona degli effetti che le bibite gassate
hanno sul proprio sistema eliminatorio o circolatorio. Qui di seguito ci sono alcuni
casi di individui a cui Cayce diede il consiglio opposto.
Contro: ragioni per NON consumare bibite gassate
“Evita la Coca Cola, le bevande analcoliche che contengono acqua gassata …”
(243-24) – un’affermazione molto comune su questo soggetto. Un’altra descrizione
spesso citata è: “Non dovrebbero essere consumate brodaglie o quelle bevande
analcoliche di qualsiasi tipo …” (5545-2), che prova il disdegno delle letture nei
confronti di tali bevande. Il più delle volte la ragione data per evitare quelle bibite
aveva a che fare con i loro effetti nocivi sul corpo o con certe condizioni già
presenti nel corpo.
Il 4 aprile 1941 un ragazzo ventenne domandò se le bevande gassate andavano
bene per lui e Cayce rispose: “No; per pochissimi corpi, e neanche per questo
corpo!” (2157-2) Nella maggior parte dei casi si faceva questo tipo di affermazione
semplicemente per evitare quelle bevande, a volte erano accompagnate da un
avvertimento netto, come “o fallo a tuo proprio rischio e pericolo” o “attento”. Non
viene fornita alcuna spiegazione o ragione per cui evitarle. Tuttavia diverse letture
offrirono brevi spiegazioni degli effetti della carbonatazione, come queste:
• è irritante per i tessuti del corpo
• eccita l’attività linfatica
• rallenta l’attività del fegato e causa scoordinazione di fegato/reni
• causa un effluvio nel sangue
• “diminuisce il flusso linfatico normale in tutto il tubo digerente” (257-239)
• rallenta l’attività dello stomaco; disturba l’equilibrio fra fegato e reni
• crea gas nell’apparato digerente e scombussola la digestione
• irrita l’assimilazione
• viene meno l’eliminazione corretta
• produce troppa attività carbonica nel sistema.
Alcune condizioni per cui non sono raccomandate e/o possono essere dannose le
bevande gassate comprendono: acidità, acne ed eruzioni cutanee, alcolismo,
allergie all’acqua gassata, artrite, colite, eczema, epilessia, infezione ghiandolare,
scoordinamento tra fegato e reni, obesità, assimilazione ed eliminazioni scarse e
stomaco sottosopra.
Una bevanda particolare: lo sciroppo di Coca Cola con acqua
Menzionato in oltre 50 letture, lo sciroppo di Coca Cola è la bibita più
vicina ad una bevanda analcolica raccomandata da Cayce; deve essere
assunto senza acqua gassata – mescolato invece con acqua liscia. Le
indicazioni sulla bottiglia acquistata oggi raccomandano una diluzione di
una parte di sciroppo con 5 parti di acqua, oppure si può versare lo sciroppo su del
ghiaccio tritato. E’ da usarsi come medicina piuttosto che come bevanda, da
assumersi non più di tre o quattro volte la settimana. Quando le letture consigliano
di bere la Coca Cola, si intende di solito lo sciroppo con l’aggiunta di acqua liscia.
Lo sciroppo diluito è raccomandato per disturbi di reni e vescica; è un
alcalinizzatore, un diuretico e uno stimolante. Aiuta a disintossicare il corpo,
favorisce la circolazione e deve essere bevuto lentamente, non trangugiato per
dissetarsi.

Da: True Health, autunno 2013

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere
considerato come guida all'auto-diagnosi o all'auto-trattamento. Per ogni problema medico
consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza