Site Logo
lunedì 23 maggio 2022

La Malattia Mentale

La Malattia Mentale
Cayce parlava della malattia mentale fondamentalmente come un
problema fisico una volta che si era manifestata. Secondo lui essa poteva
essere causata da lesioni, disfunzione ghiandolare o stresso emotivo, ma il
risultato era scoordinamento o la mancanza di equilibrio nel sistema.
Lo scoordinamento più spesso menzionato era fra il sistema nervoso
autonomo e quello centrale. Questo era di natura fisica o forse chimica e il più
delle volte si verificava lungo il midollo spinale in quei centri in cui i due
sistemi si congiungono. Le letture non sono specifiche sui dettagli ma
implicano una separazione o disfunzione delle connessioni della sinapsi.
In molti casi Cayce menzionò lesioni spinali come la causa della
malattia, ma affermò anche molto chiaramente che lo stress emotivo poteva
produrre lo stesso effetto. “Questo produce, attraverso queste pressioni,
quelle condizioni spasmodiche alla reazione fra il sistema simpatico e quello
cerebrospinale - la quale è stata chiamata disturbo mentale. La reazione non è
mentale, bensì fisica - che agisce sul mentale - così che i riflessi che vengono
attraverso il sistema simpatico sono quelli che impediscono un impulso
normale per la loro reazione, causando quella pressione, quella condizione...”
(2200-1)
In un’altra lettura, egli fu ancora più specifico: “E così le forze nervose
per il corpo, questo corpo come ogni corpo, ogni individuo che crea pensieri
distruttivi nel corpo, condannando se stesso per questo o quello, porteranno
con sé, a meno che non ci siano reazioni adeguate, la dissociazione o
mancanza di coordinamento fra il sistema simpatico e quello cerebrospinale,
e può svilupparsi qualsiasi condizione che può essere puramente fisica per
mezzo del deterioramento dei processo mentali e il loro effetto sugli organi
del corpo.” (5380-1)
In alcuni casi si domandò a Cayce qual era la causa delle allucinazioni.
Egli descrisse disfunzioni della sinapsi che avevano come conseguenza la
ricezione di messaggi da parte del sistema nervoso centrale che non erano
stati inviati dal sistema sensorio. “Abbiamo appena descritto in che modo
l’ipersensibilità delle forze nervose apre il corpo a tali influenze; o il corpo
diventa ciò che si potrebbe definire una radio umana, ma dando espressione a
ciò che viene udito, esso può spesso deviare ciò che effettivamente viene detto,
percepito o pensato. Perché i pensieri sono cose! Ed essi hanno il loro effetto
sugli individui, specialmente quelli che diventano ipersensibili alle influenze
esterne! Queste cose sono tanto fisiche quanto conficcare uno spillo in una
mano!” (386-2)
Un’altra condizione spesso menzionata erano le disfunzioni ghiandolari.
Queste erano causate da problemi di sviluppo prenatale, infezioni, lesioni,
scoordinamenti nel sistema nervoso autonomo ecc. In particolare veniva
menzionata varie volte la ghiandola pineale. Cayce implicò che questa
ghiandola comprendeva sentieri del sistema nervoso autonomo e centrale e
serviva una funzione di coordinamento.
Le letture suggerirono come cause comuni della malattia mentale dei
disturbi funzionali, come lo stress emotivo, la tensione nervosa o un
“sovraccarico”, ma essi venivano manifestati in un disturbo fisico.
Il Trattamento Raccomandato
I trattamenti raccomandati variavano da individuo a individuo secondo i
loro bisogni specifico. Seguono alcuni esempi dei trattamenti più comuni:
1. Apparecchio a Pile Umide (elettroterapia a basso voltaggio) che
trasporta, mediante vibrazioni, la soluzione di cloruro d’oro, da usare
tre volte alla settimana per 30 minuti. Massaggio con una miscela a
parti uguale di amamelide e olio di arachide. (1513-1)
2. Apparecchio a Pile Umide con cloruro d’oro e anche l’apparecchio
radiale. Massaggiare tutto il corpo e suggerire “silenzio”, “pace” ecc. quando il
paziente è quasi addormentato. Seguire una dieta che costruisca il corpo.
Mandorle, in piccole quantità, fanno bene al corpo. (271-1)
3. Correggere adesioni connesse agli organi pelvici con l’aiuto di un
ginecologo osteopata, o la condizione può far deteriorare il plasma nervoso.
(3475-1)
4. Apparecchio a Pile umide con piastra di nickel, massaggio con olio d’oliva e
tintura di mirra. Una goccia di Atomidine due giorni alla settimana per
purificare e ripulire il sistema ghiandolare. (5014-1)
5. Portare il paziente in un posto vicino a sole, sabbia e mare e pinete, e fargli
indossare meno vestiti possibile. (386-1)
Durante il massaggio si doveva ripetere il seguente suggerimento al paziente:
Ora si sta creando negli impulsi dai gangli nel sistema la reazione normale ai
sistemi sensorio e simpatico del corpo. E le vibrazioni agiscono su questo in
modo normale, e le reazioni saranno un equilibrio perfettamente normale
nell’essere mentale, fisico e spirituale del corpo ...
... E’ la reazione delle ghiandole, e stiamo cambiando queste attraverso le
vibrazioni che sono state avviate; come indicato negli impulsi nervosi dai
gangli lungo il sistema cerebrospinale al funzionamento degli organi in tutto
il corpo. (386-3)
6. Vi è una totale dissociazione del sistema simpatico e quello cerebrospinale.
Ciò ha causato lesioni nel cervello e c’è poca speranza (Cayce avvisò quelli da
cui il paziente dipendeva di portarne il peso.) (4991-1)
7. Impacchi con olio di ricino su fegato e plesso ombelicale. Questo rilasserà il
sistema. Massaggi profondi sull’area sacrale e lombare inferiore. Apparecchio
Radiale ogni giorno per 30 minuti. Usare questo periodo per la meditazione.
Leggere il Vangelo di Giovanni 14,15,16,17.
8. Correzioni osteopatiche venivano prescritte regolarmente.
9. Cenere animata internamente. Inoltre raggi ultravioletti e massaggi.
10. “o l’oro può essere assunto internamente in dosi molto piccole, per
stimolare quelle secrezioni ghiandolari che creano energie e forze creative
attraverso l’attività di tutte le ghiandole nel corpo ...” (915-2)
11. Altri trattamenti prescritti erano:
• Estratto della passiflora per acquietare il corpo
• Chirurgia
• Irrigazioni del colon per agevolare le eliminazioni
• Gentilezza
• Iniezioni con estratto di fegato
• Immergersi in acqua caldissima per 15-20 minuti, poi massaggio.
• Amaro di fiori di maggio
• Impacchi di trementina su reni e area pubica per drenare la vescica
• Succo concentrato di carne di bue
• Carciofo di Gerusalemme - per fornire insulina
• Glicotimolina
• Dieta con latte e uva per tre giorni. Avvolgere il corpo nei colori porpora
e lavanda, inoltre ascoltare musica con strumenti a corda o organo.

Da: www.edgarcayce.org, “The Cayce Health Database”

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all'auto diagnosi o all'auto trattamento. Per qualsiasi problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza