Site Logo
lunedì 4 luglio 2022

La Cardiopatia Coronarica

Le due manifestazioni principali della cardiopatia coronarica - prima causa di
mortalità nel mondo industrializzato - sono infarto miocardico (attacchi di cuore) e angina
pectoris. In entrambe le patologie il rifornimento d’ossigeno del cuore non è sufficiente.
Si riconoscono come fattori di rischio principali: un tasso elevato di colesterolo
“cattivo”, pressione sanguigna alta, fumo, diabete e altri casi in famiglia.
Il 95% di tutte le malattie cardiache che riguardano le coronarie è dovuto a placche
aterosclerotiche - depositi di grassi calcificati, ulcerati e fibrotici nelle arterie.
Secondo le letture di Cayce queste placche sono il risultato di una combinazione
di eliminazioni scarse, circolazione squilibrata e grassi eccessivi nella dieta; tre condizioni
che possono contribuire a produrre questa condizione sarebbero: il colon prolassato o
congestionato, lesioni spinali e un fegato congestionato.
Secondo Cayce questi fattori interagiscono così:
a. Per prima cosa, una dieta scorretta e una scarsa assimilazione dei cibi
producono veleni nel sistema.
b. Il colon e a volte il fegato non riescono a trattare queste tossine in modo
adeguato.
c. Le lesioni spinali e il colon congestionato creano una circolazione squilibrata
(che può manifestarsi come pressione sanguigna alta) che contribuisce alla
formazione di placche e negli stadi più avanzati della malattia rappresenta
un pericolo diretto per il cuore.
Per il trattamento, l’approccio delle letture comprende i seguenti punti:
- Eliminare dalla dieta carne rossa, cibi fritti e i grassi, tutte cose che
contribuiscono ad aumentare il colesterolo “cattivo” e a peggiorare la
proporzione importantissima fra hdl/ldl. La ricerca ha dimostrato che per
ogni diminuzione dell’1% del colesterolo “cattivo” vi è una diminuzione del 2
o 3 % del rischio di infarto. Inoltre, se si diminuisce il colesterolo “cattivo”, il
processo di formazione di placche può essere invertito.
- Vengono inoltre caldamente raccomandate delle correzioni osteopatiche.
Secondo Cayce qui si dovrebbe porre l’enfasi sulle dorsali centrali per agire
direttamente sull’equilibrio circolatorio fra cuore, fegato e polmoni e sulle
lesioni lombo-sacrali, cosa che migliorerebbe il funzionamento del colon (qui
le letture di Cayce fanno affidamento sul giudizio professionale dei
terapeuti). Le letture indicano inoltre che più progrediti sono i sintomi più
dolci dovrebbero essere i trattamenti, passando qui piuttosto ad un metodo
di massaggio; inoltre in questi casi si dovrebbe procedere con la massima
cura nella zona dorsale, dato che in alcuni casi non sarebbe consigliabile
stimolare il sistema nervoso simpatico.
- Vengono raccomandate delle irrigazioni del colon per migliorare le
eliminazioni di “veleni” e così alleviare lo stress sul cuore. Queste - secondo
le letture - devono essere eseguite con grande cura “in modo professionale e
scientifico” per evitare uno stress del cuore (il polso deve essere monitorato)
ogni 10 giorni finché tutto il muco è scomparso dall’acqua di risciacquo.
Questa meta deve essere raggiunta gradualmente, e non bastano uno o due
trattamenti. All’acqua che deve avere la temperatura del corpo si
aggiungano un cucchiaino raso di sale e un cucchiaino raso di carbonato di
sodio per ogni 40 litri di acqua; l’ultima acqua di risciacquo deve contenere
Glicotimolina.
- Nel caso che si avvertisse un dolore al petto è vivamente consigliato il riposo
fisico e mentale.
- Occasionalmente viene raccomandato l’apparecchio ad impedenza come
mezzo per aiutare ad equilibrare la circolazione.
- Le letture raccomandano medicamenti per la fase acuta, ma con il
miglioramento delle condizioni la loro sospensione nel tempo.

Da: Physician's Reference Notebook, William A.McGarey, A.R.E. Press

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all’auto-diagnosi o all’auto-trattamento. Per ogni problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza