Site Logo
lunedì 4 luglio 2022

La Cistite

Dato che le cause a base della cistite sono spesso complesse e comprendono
squilibri in altre parti del corpo, il trattamento di cistite cronica o ricorrente
dovrebbe iniziare solo dopo un esame fisico completo e quindi dipenderà dalla
diagnosi specifica.
Una terapia più generale secondo le letture di Cayce consiste nel migliorare le
eliminazioni ed equilibrare la dieta, usando nitrato di potassio sotto forma di tè,
semi di anguria che stimolano la circolazione, e inoltre nel coordinare le attività dei
vari organi attraverso correzioni osteopatiche e fisioterapia e nel fare uso di docce
curative e/o applicazioni locali per alleviare dolore e irritazione.
Buone evacuazioni intestinali sono essenziali per una terapia di successo. Spesso
viene prescritto uno dei lassativi più leggeri come la senna la quale agisce con le
forze digerenti per produrre la giusta condizione nel sangue che deve essere
trasportato nella circolazione epatica (3972-1). Le letture consigliano inoltre certi
cibi come fichi, datteri, uvetta, prugne, rabarbaro e frutta cotta per le loro qualità
lassative. Nella lettura 2050-1 viene prescritta una combinazione particolare:
“Quindi segui le diete regolari che aiutano le eliminazioni. Integra la dieta con i fichi
e assimili; fichi e datteri assieme rappresentano una dieta eccellente da seguire
spesso. Preparala in questo modo:
1 tazza di fichi neri o assiri, tritati, tagliati o macinati molto finemente;
1 tazza di datteri, tritati molto finemente;
1 tazza di farina di granoturco (macinata non troppo finemente).
Fate cuocere questa combinazione in 2 o 3 tazze d’acqua fino alla consistenza di
una poltiglia. Un tale piatto come parte frequente della dieta sarà un aiuto per
ottenere eliminazioni migliori, e avrà quelle proprietà che aiutano a costruire
condizioni migliori in tutto il canale alimentare.” (2050-1)
A volte vengono suggeriti dei lassativi più forti. Quando è indicata una pulizia più
approfondita dell’intestino basso vengono usati clisteri o irrigazioni del colon
somministrati da personale competente.
La questione della dieta si riferisce principalmente all’equilibrio acido-alcalino del
sistema. Nella maggior parte delle cistiti - e specialmente dove c’è un disturbo della
circolazione epatica - il sistema ha la tendenza di essere eccessivamente acido. Per
questo la dieta è generalmente di tipo alcalino.
Un modo per farsi un’idea dell’acidità o alcalinità del sistema viene descritto in
questa lettura:
Un’attività generale per un corpo di condizione pressoché normale è mantenere
acidità e alcalinità in un equilibrio corretto. Il modo migliore per indicarlo è testare
l’alcalinità o l’acidità del corpo attraverso le ghiandole salivari o attraverso le
membrane salivari o prendendo in bocca la cartina al tornasole. Questo può essere
indicato anche attraverso le urine.
Le correzioni osteopatiche, a discrezione del giudizio professionale, tendono a
concentrarsi nelle aree della nona dorsale, che conduce al plesso solare, e dei
segmenti lombare e sacrale della colonna vertebrale i quali innervano l’area pelvica.
Le lesioni della spina dorsale che più spesso colpiscono la circolazione epatica si
trovano nell’area dorsale più bassa.
La fisioterapia inoltre aiuta la stimolazione della circolazione per favorire una
coordinazione migliore nel sistema. Questo comprende trattamenti di idroterapia e
massaggi con olio di arachide (2462-1). Laddove la cistite era in parte dovuta ad
un’ossidazione non appropriata del sangue come si manifestava in un’eccessiva
stanchezza e debolezza, le letture consigliavano un programma di fisioterapia.
Per alleviare il dolore il consiglio era spesso di cospargere l’area con una
combinazione di tre parti di laudano per una parte di aconito, poi seguito
dall’applicazione di un impacco caldo di sale.
Docce con Glicotimolina, usando un cucchiaino di Glicotimolina per ogni litro
d’acqua di temperatura corporea vengono raccomandate per uso occasionale, e
inoltre cinque gocce di Glicotimoline in un bicchier d’acqua da una a tre volte alla
settimana per aiutare ad alleviare l’irritazione della vescica (3469-1).

Da: Physician’s Reference Notebook, William A.McGarey, A.R.E. Press

Disclaimer: Il contenuto di questa sezione è soltanto informazione e non dovrebbe essere considerato come guida
all’auto-diagnosi o all’auto-trattamento. Per ogni problema medico consultate un medico.
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
La pubblicazione del materiale contenuto in questo sito è stata autorizzata dall’A.R.E., Inc., Virginia Beach, con tutti i diritti riservati all’A.R.E., Inc. Virginia Beach, all’A.R.E. Press, Association for Research and Enlightenment, Inc., a nonprofit organization, e, per le citazioni delle letture di Cayce, a Edgar Cayce Readings ©1971,1993,1994,1995,1996 by the Edgar Cayce Foundation.All rights reserved.
powered by Infonet Srl Piacenza